Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

L'Inghilterra è stravolta per la presenza di un animale non comune sull'isola

Tornando una sera a casa dal lavoro, un inglese della Cornovaglia trova quello che sembra essere un cane per strada. Ma poi tira fuori la telecamera e riprende cose incredibili, prima di capire la verità. 

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 21/10/20, 12:30

All'inizio di ottobre 2020, Jack Carthey e la sua ragazza Megan trovano un animale in una strada vicino a St Austell, in Inghilterra. Inizialmente lo scambiano per un cane, ma la verità è ben altra...

Solo quando si avvicina, Jack, che sta filmando l'intera scena, si rende conto di aver commesso un errore: l'animale non è affatto un cane, ma un...canguro!

Un canguro in Inghilterra

Il ragazzo, che non sa come reagire, cerca di non spaventare l'animale mentre continua a filmarlo (qui il video dell'incontro), perché ovviamente vorrebbe una prova di questo incontro straordinario.

«Penso che se non l'avessi filmato nessuno ci crederebbe!», ha esclamato Jack Carthey.

Un po' perplesso, Jack chiama la polizia e gli agenti sono sorpresi dalla sua scoperta quanto lui. Purtroppo, nonostante vari tentativi, non riescono a catturare il marsupiale tipico dell'Australia.

«Sembrava sano e illeso, ma nessuno poteva avvicinarsi abbastanza per esserne sicuro. Quindi, se qualcuno lo vede, lo peghiamo di contattarci», annunciano i carabinieri, che nel frattempo hanno localizzato i proprietari del canguro, anch'essi attivi nelle ricerche dell'animale.

Ci sono canguri in Europa?

I canguri di taglia media (wallaby) sono originari dell'Australia e della Tasmania. Tuttavia si sono diffusi anche in altre parti del mondo, tra cui l'Europa:

  • In Italia, sull'Isola dei Cipressi (in provincia di Como), sono presenti 7 specie di wallaby.
  • In Francia, invece, nella Forêt de Rambouillet, vicino Parigi, alcuni wallaby sono usciti da un parco negli anni '70 e da allora si sono diffusi.
  • Lo stesso vale per l'Isola di Man nel Mar d'Irlanda. Dopo una fuga da un parco naturale nel 1989, alcuni wallaby dal collo rosso vivono sul posto allo stato brado.