Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Mentre gioca tra le foglie, un Pomerania vomita e si accascia a terra

Proprio mentre il cucciolo di Pomerania gioca tra le foglie autunnali, scopre qualcosa sull’erba e la mangia. I minuti successivi sono una corsa contro il tempo per tenerlo in vita.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 29/10/20, 07:43

La vicenda del piccolo Al Capone ha sconvolto tutta la famiglia Eschwege. Il cucciolo di Pomerania di appena sei mesi fa spaventare tutti a causa di una grave intossicazione alimentare.

Per fortuna, però, i suoi proprietari originari dell’Assia (Germania), prendono immediatamente in mano le cose.

Intossicazione alimentare del cane: sintomi e primo soccorso

Funghi velenosi nello stomaco

Tutto inizia quando il piccolo Al Capone, giocando tra le foglie autunnali ammucchiate nel giardino di casa sua, scova dei funghi.

Essendo ghiotto e goloso, ingenuamente ne mangia alcuni e torna a giocare. Appena una decina di minuti dopo, però, inizia a vomitare copiosamente e si accascia sull’erba inerme

I proprietari che erano nei paraggi, allora, subito si fiondano nella sua direzione e cercano di fare qualcosa, tuttavia Al Capone rimane debole e sofferente. Cercano quindi nelle vicinanze e trovano i funghi colpevoli di quella intossicazione.

Così, senza esitare ancora, lo portano da un veterinario. 

Una lavanda gastrica

Non appena arrivano in clinica, i tutori di Al Capone subito spiegano la situazione e descrivono i funghi presenti in giardino.

Grazie ai particolari riferiti, il veterinario esperto capisce che si tratta di Funghi Punta Testa Calva che, se ingurgitati, possono agire come LSD e provocare allucinazioni e una intossicazione.

Funghi-tra-foglie-arancioni
Funghi Punta Testa Calva © Shutterstock

Il medico consegna quindi un campione al centro antiveleno di Mayence per avere una conferma e nel frattempo procede con una lavanda gastrica

Il piccolo Al Capone viene poi tenuto in osservazione la notte. A distanza di una settimana il Pomerania è tornato a correre e giocare come prima!

Attenzione: la vicenda di Al Capone deve esserci d’insegnamento. Bisogna sempre tenere sotto controllo i propri animali e far attenzione ai tipi di funghi che ingeriscono.

Proprio come per l’uomo, diversi miceti possono essere velenosissimi.