Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Seguono un cane randagio: il cartello sul portone è straziante (Video)

ragazzo accarezza cane randagio e cane guarda cartello su portone dog-wow

La storia di questo cane spezza il cuore.

© YouTube @ Stephen Messenger

Un cane in Argentina si è ritrovato improvvisamente da solo e ha vagato vicino alla sua vecchia casa fin quando una coppia non ha deciso di aiutarlo.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 05/11/20, 17:32

Qualche giorno fa, Lujan Videla e il suo ragazzo stavano passeggiando insieme vicino casa loro, in Argentina, quando si sono imbattuti in un cane che vagava per strada da solo. Molto disorientato, il cagnolino sembrava perso.

Così sono rimasti con lui per un po', in attesa dell'arrivo di un potenziale proprietario. Ma sfortunatamente nessuno è venuto a prenderlo.

«Non lasciare entrare il cane»

Il cane ha poi condotto la giovane coppia in un edificio vicino, dove entrambi sono rimasti stupiti nel trovare un cartello sulla porta d'ingresso con su scritto "non far entrare il cane". Era proprio quella la casa del quattrozampe, ma non sembrava più il benvenuto.

Dopo aver parlato con il vicinato, la coppia ha scoperto che il cane viveva in quell'edificio con il suo padrone, ma che il suo proprietario poteva essere morto o si era trasferito senza preavviso.

Il cagnolino si è poi ritrovato senza casa e ha vagato davanti all'edificio dove i vicini, impietositi dalla sua situazione, gli hanno dato da mangiare fino a quando l'amministratore del condominio ha attaccato il cartello sul portone.

Quando un portone si chiude, si apre una grande finestra luminosa!

Molto scioccati da questa indifferenza, Lujan e il suo ragazzo hanno portato a casa il cane e hanno deciso di cercare il suo proprietario con tutti i mezzi.

Sono passati i giorni, poi le settimane, e il cane che chiamavano Bruno ha alla fine capito che la sua vecchia vita era definitivamente finita. Devastato, era svogliato e sembrava depresso.

Per fortuna, a forza di ricevere affetto dai suoi salvatori, Bruno si è rilassato e si è ricordato che la vita è bella! Ha poi mostrato il suo carattere allegro alla sua famiglia affidataria, che era impegnata a trovargli una famiglia per la vita.

Da allora, Bruno è stato adottato da uno dei vicini di casa della coppia, con la quale va regolarmente a spasso insieme ai loro cani!

Il cagnolino abita quindi molto vicino alla casa dei suoi soccorritori che sono felicissimi che sia in così buona forma adesso.

Per fortuna erano lì per lui: senza di loro, sarebbe sicuramente ancora un cane randagio.