Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

In questa città un Bulldog Francese è stato eletto sindaco

Bulldog-francese dog-wow

Wilbur è il nuovo sindaco di Rabbit Hash.

© Facebook @Mayor Wilbur of Rabbit Hash KY

Incredibile, ma vero! Il prossimo sindaco di una piccola cittadina del Kentucky sarà un Bulldog Francese. Ma niente paura, gli umani sono già al suo servizio. 

Di Coryse Farina

Pubblicato il 13/11/20, 08:28

A Rabbit Hash, nel Kentucky (Usa) è stato eletto un nuovo sindaco. Il prescelto si chiama Wilbur Beast, al posto di due gambe ha quattro zampe, è particolarmente peloso ed ha la mania di leccare la gente.

Da questo Bulldog Francese dipendono ben 315 abitanti.

Una tradizione particolare

Il primo sindaco eletto nella storia di Rabbit Hash è stato un cane meticcio di nome Pippo Borneman-Calhoun.

Da quel momento in poi, una tradizione si è instaurata e si sono susseguiti altri quattro sindaci, tutti rigorosamente cani: il Labrador nero Junior Cochran, la Border Collie Lucy Lou, la Pitbull Brynneth Pawltro e per finire, nel novembre 2020, il Bulldog Francese Wilbur Beast.

Quest ultimo ha lottato per il titolo contro due altri candidati pieni di fervore: il Beagle Jack Rabbit e Poppy, una Golden Retriever. Tuttavia, con ben 13.143 voti e un grande orgoglio, è stato lui a diventare il 5° sindaco della città. 

 

Mayor Wilbur here! I got to meet so many lovely people in the last 24 hours..and I can’t wait to meet so many more. I am...

Posted by Mayor Wilbur of Rabbit Hash KY on Wednesday, November 4, 2020

Una raccolta fondi

Anche se questa storia sembra folle e bizzarra, nasconde uno scopo onorevole.

Ovviamente il nuovo sindaco della città non avrà alcun potere legislativo reale, ma la sua elezione ha permesso una raccolta fondi per la gestione di Rabbit Hash.

Per poter eleggere un sindaco infatti, gli abitanti hanno dovuto pagare un dollaro per voto. Quest’anno ad esempio, sono stati raccolti ben 22 mila voti, che corrispondono quindi alla somma di 22 mila dollari! Si tratta proprio di un’idea geniale!