Cerchi cibo per i tuoi pet? Clicca qui

Pubblicità

Cucciolo rubato: dopo una telefonata anonima, la sua vita si capovolge

Una situazione particolarmente difficile per questa famiglia inglese che vuole più di ogni altra cosa riabbracciare il proprio cucciolo.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 26/12/20, 14:10, aggiornato il 08/02/21, 15:38

Melissa Baylis ha 17 anni e l'ultima volta che ha visto il suo cane è stato il 21 novembre scorso. Da allora, l'adolescente ha il cuore spezzato e ha intensificato le iniziative per trovare il suo amato cane.

Avendo notato un vaso di fiori fuori posto, Melissa si è subito resa conto che qualcuno aveva rubato il suo fedele quattrozampe di nome Nelly.

Un cane rubato direttamente da casa sua

Subito dopo, ha deciso di pubblicare una richiesta di aiuto sui social network, tramite il suo account Facebook, per ritrovare il cagnolino.

La giovane ragazza, che vive vicino Manchester, in Inghilterra, ha anche denunciato il fatto alla polizia per provare il triste accaduto. Ma finora non ha funzionato. O quasi.

Una chiamata misteriosa

Alcuni giorni dopo la pubblicazione del post su Facebook di Melissa, sua madre ha ricevuto una chiamata anonima particolarmente strana e scioccante, come riporta metro.co.uk.

Una donna al telefono ha spiegato alla mamma di aver trovato il cane di sua figlia, ma non l'avrebbe restituito. Ha anche inviato alcune foto ed un messaggio:

«Il cucciolo è stato trovato ed è al sicuro. Dato che i suoi proprietari sono ovviamente irresponsabili, non ho altra scelta che trovargli una casa in cui sarà al sicuro e amato. Si consideri fortunato che non sto contattando la RSPCA - associazione per la prevenzione delle crudeltà contro gli animali, ndr - per segnalarti».

La mamma di Melissa ha spiegato, in lacrime, che il cucciolo è stato adottato solo una settimana prima, ma è stato fatto tutto il possibile per il suo benessere. Per quanto riguarda l'associazione animalista locale, hanno indicato che la situazione era delicata e che i proprietari devono adottare misure per proteggere i loro animali per evitare situazioni come questa. 

Il cucciolo attualmente è ancora ricercato poiché la persona che ha chiamato è ormai irraggiungibile.