Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Lavorando in ospedale, riceve un premio COVID che lascia in eredità

Una donna che lavora in un ospedale ha scelto di donare il suo "premio COVID" ad una buona causa, dimostrando di avere una grande generosità!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 16/01/21, 14:20, aggiornato il 08/02/21, 15:38

La pandemia del Covid-19 ha reso il 2020 molto difficile per tutti e ancora di più per gli operatori ospedalieri a cui dobbiamo tanto.

Mostrando generosità ispiratrice, una dipendente di un ospedale francese ha deciso di donare il suo "premio COVID" a un'associazione per la protezione degli animali.

Un gesto di gran cuore

Nella lettera che ha inviato all'associazione Jamais Sans Mon Chien di Béziers, Francia, la benefattrice spiega di aver ricevuto un bonus "COVID", insieme ai suoi colleghi d'ospedale.

La generosa donna, di nome Michèle, ha deciso di donare l'assegno ricevuto alle associazioni che aiutano gli animali.

«So che ne farete buon uso», precisa Michèle.
 

Un grand merci à cette donatrice, Respect !! Ces personnes dans l'ombre qui nous aident sont magnifiques ... on sait...

Posted by Association Jamais Sans Mon Chien on Tuesday, December 1, 2020

Oltre ad aiutare gli animali, questa donazione contribuisce a sollevarci il morale ed ad essere più speranzosi dopo un anno particolarmente scoraggiante.

Ringraziamo questa donatrice per il suo impegno nei confronti degli esseri umani e dei loro animali!