Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Cuneo: arrivano i primi cani anti Covid-19 in aeroporto

cane-fiuta-e-donna-con-gilet-giallo dog-wow

Cani anti Covid-19 pronti per Cuneo.

© Facebook @CUF - Cuneo Airport

I cani addestrati per fiutare il virus anche 5 giorni prima della comparsa dei sintomi, sono arrivati all'aeroporto di Cuneo. Il progetto inizierà a febbraio.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 15/01/21, 11:45, aggiornato il 08/02/21, 15:38

Oggi è un grande giorno per la lotta contro il Coronavirus. Una squadra di cani anti Covid-19, o anche chiamati sniffer dog, è arrivata all'aeroporto di Cuneo

Il progetto promosso dalla società specializzata nei servizi di sicurezza aeroportuale I-Sec Italia, in collaborazione con la start-up finlandese Nose Academy Oy esperta nel settore, ha lo scopo di addestrare i cani a fiutare il Covid-19 presente negli esseri umani anche 5 giorni prima dell’eventuale comparsa dei sintomi.

Così facendo, i soggetti contaminati potranno isolarsi rapidamente e prevenire altri contagi.

Prevenzione prima di tutto

Oltre ai cani antidroga, tra due settimane l'aeroporto di Cuneo ospiterà anche i cani anti Covid-19.

Posizionati nei punti strategici dell'aeroporto, i cani avranno il compito di fiutare un'eventuale presenza di virus in tutti i viaggiatori appena sbarcati e segnalarla agli addestratori.
Una volta individuati, i potenziali soggetti infetti potranno sottoporsi ad un rapido test:

«Nel dettaglio, il metodo adottato prevede l’utilizzo di speciali salviette, un mezzo che si è già rivelato essere estremamente funzionale: maneggevoli, semplici da usare anche senza l’ausilio di professionisti sanitari e di facile smaltimento. I risultati sono elaborati secondo il protocollo di ricerca di Ville Pimenoff, ricercatore presso il Karolinska Institut», spiega la direttrice di Cuneo Airport Anna Milanese.

Insomma, dei passaggi rapidi e veloci che potrebbero però essere decisivi per il debellamento del virus.

 

Per la prima volta in Italia, cani anti Covid-19 all’Aeroporto di Cuneo CUF - Cuneo Airport Il nostro Aeroporto ha dato...

Posted by CUF - Cuneo Airport on Thursday, January 14, 2021

Già testato con successo

Il progetto già realizzato tra il settembre ed il dicembre 2020 nell'aeroporto di Helsinki-Vantaa, era stato un successo.

Su 6 mila campioni esaminati gli sniffer dog finlandesi avevano individuato 35 casi positivi al Covid-19, dimostrando così una precisione pari al 95%.

Secondo Anna Milanese, dunque, ci sono ottime possibilità che il progetto abbia successo anche in Italia e che nel corso dei mesi successivi possa espandersi anche nel resto dei siti aeroportuali.