Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Straziante reazione del cane alla morte del compagno di giochi (Video)

cane-nero-seduto-sulla-tomba-del-piccolo-khet dog-sad

Mino sulla tomba del piccolo Khet, il suo amato compagno di giochi.

© YouTube @el Nuevo Herald

Il legame tra padrone e cane può essere a volte così forte che nemmeno la morte riesce a spezzarlo. Mino lo dimostra ogni giorno da tre anni.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 14/02/21, 18:29

Il cane Mino, di quattro anni, è stato adottato quando era solo un cucciolo da una famiglia della provincia di Long An, nel sud del Vietnam. Il cucciolo è diventato un compagno a 4 zampe adorabile e leale.

Tra Mino e uno dei nipoti della famiglia, un bambino di nome Khet, si è creato rapidamente un legame speciale. I due sono diventati inseparabili.

La tragedia

Mino viveva in quella famiglia da un anno quando una terribile tragedia la colpì. Khet era uscito di casa senza che nessuno se ne accorgesse. Il ragazzino aveva attraversato la strada fino ad arrivare al fiume di fronte ed era caduto nel canale. Quando il bambino fu trovato era purtroppo troppo tardi per metterlo in salvo. Khet era annegato.

Questo tragico fatto colpì duramente tutti, in special modo Mino.

Veglia funebre

Seguendo l'usanza vietnamita, la famiglia ha sepolto il bimbo in una tomba vicino alla casa di famiglia. Mentre i parenti lottavano per superare questo terribile momento, Mino invece si rifiutava di accettare che il profondo legame che aveva stretto con Khet si fosse spezzato.

Tre giorni dopo la sepoltura, Mino è andato sulla tomba di Khet. A tre anni di distanza, ogni giorno il cagnolino continua ad andarlo a trovare e a vegliare sul suo compagno di giochi. Non sappiamo se Mino capisca che il bimbo è sepolto sotto quella lapide di pietra, ma senza alcun dubbio è attratto da quel luogo.

Immagini strazianti

In un commovente video pubblicato online si vede Mino seduto sulla tomba di Khet mentre fa la guardia al luogo dove riposa il suo indimenticato piccolo amico.

Ecco il video.