Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Proprietari trovano un modo orribile per sbarazzarsi del cane

Se non fosse stato per una serie di coincidenze fortunate, la cagnolina sarebbe morta in una notte buia al freddo e al gelo.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 15/02/21, 07:27

Viste le modalità di abbandono, è altamente probabile che il calvario della cagnolina meticcia protagonista di questa storia, sia iniziato ben prima. Sarebbe stato impossibile infatti per un proprietario affezionato, abbandonare in simili condizioni il proprio cane.

Eppure è accaduto, e se non fosse stato per l’arrivo tempestivo dei volontari e per una serie di coincidenze fortunate, la cagnolina anziana sarebbe morta.

Abbandonata di notte al gelo

Tutto ha inizio circa un mese fa a Rathenow, in Germania. Nel rifugio per animali della città, un volontario addetto al turno notturno, sente dei rumori strani provenire dal giardino della struttura.

Accende le luci ed esce a controllare. In pochi attimi, quello che scorge lo fa rabbrividire. Una cagnolina anziana e in forte sovrappeso giace accanto al recinto di legno. Non avendo altro modo per poter entrare, l’uomo capisce in fretta che il cane è stato lanciato nel recinto e abbandonato alle gelide temperature dell’inverno tedesco.

Essendo inoltre obesa, la cagnolina non riusciva nemmeno a spostarsi per cercare aiuto. Se l’uomo non se ne fosse accorto subito, durante la notte sarebbe morta per assideramento.

Senza pensarci due volte quindi, il volontario la trasporta fino al rifugio e la scalda immediatamente.

Un sereno epilogo

Dopo aver rimesso in sesto il cane, i volontari provano a cercare un microchip, ma i tentativi sono infruttuosi. Risulta quindi impossibile risalire ai colpevoli di un gesto tanto grave e senza scrupoli.

Gli attivisti tentano allora il metodo “social” e sperano che pubblicando una foto della cagnolina su Facebook, qualcuno la riconosca e porti informazioni.
Tuttavia, nessuno ha mai riferito nulla. 

 

ℹUpdate 13.01.: Gemäß der Zuständigkeiten, wurde die Hündin dem Tierheim Rathenow übergeben, wo sie betreut und weiter...

Posted by Tierheim Falkensee on Tuesday, January 12, 2021

Alcune settimane dopo l’arrivo al canile di Waltraut, così è stata ribattezzata, la cagnolina anziana si spegne definitivamente.

Questa volta però, serena, al caldo e circondata da cure e affetto.