Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Milano, consegnati i primi patentini per cani "pericolosi"

American bulldog con persone al parco dog-serious

Centinaia di proprietari di cani "pericolosi" hanno ottenuto il Patentino.

© Natka-i / Shutterstock

A Milano sono stati consegnati i primi patentini per cani "speciali" ai proprietari che hanno partecipato alle prime sessioni del corso teorico e pratico.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 19/02/21, 11:01

Alcuni mesi fa il Comune di Milano aveva approvato la norma contenente la lista delle razze di cani speciali, che disciplina le responsabilità di chi prevede di adottare un cane di tali razze o di chi ne possiede già uno.

Il nuovo regolamento di tutela degli animali ha evidenziato il bisogno di introdurre un Patentino per cani speciali che si consegue previa partecipazione ad un corso specifico di formazione per i proprietari delle razze di cani considerate pericolose, in presenza di relatori dell'Ordine Veterinari e dell'ATS Milano.

La consegna dei primi patentini per cani "speciali"

Sono stati 106 i cittadini milanesi che hanno partecipato alle prime sessioni del corso, tenutosi a novembre e dicembre scorsi.

I candidati che hanno superato gli esami teorici e pratici sono stati 96, ottenendo quindi il patentino per i cani considerati pericolosi, come riporta il Sole 24 ore.

«La norma ha come obiettivo quello di garantire il rispetto delle esigenze di ogni razza, ma anche la tutela dei proprietari, in quanto responsabili del benessere e del controllo dei loro amici a quattro zampe – ha affermato l’assessore alla tutela degli animali, Roberta Guaineri – e in quanto chiamati a rispondere civilmente e penalmente dei danni da essi arrecati a persone, cose e altri animali».

Un'iniziativa apprezzata

Sebbene molti proprietari di cani fossero inizialmente scettici riguardo tale iniziativa, si sono presto ricreduti, capendo l'importanza di conoscere meglio il proprio cane, con le sue peculiarità ed esigenze specifiche, in modo da costruire un legame più consapevole e forte.

«Ci aspettiamo che l'esperienza di Milano contribuisca a rendere il patentino un elemento fondante del possesso responsabile di un cane, non solo per i cittadini milanesi», commentano i Garanti Paola Fossati e Gustavo Gandini.