Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Padrona salva il suo cane caduto nella piscina ghiacciata (Video)

donna-in-una-piscina-ghiacciata-salva-il-suo-cane dog-happy

Ecco come una padrona può trasformarsi in eroina per salvare il suo cane.

© YouTube @WKRN TV

Un vero atto eroico quello di questa padrona che non ci ha pensato due volte a mettere a repentaglio la sua vita per salvare il suo cane.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 06/03/21, 10:35

Alla fine di febbraio, nel Tennessee, nel sud-est degli Stati Uniti, le temperature erano ancora molto fredde. I due cani di Jennie giocavano nella neve vicino alla piscina ghiacciata. Nulla faceva presagire che potesse succedere quello che poi è accaduto.

L'intera scena è stata catturata dalla telecamera di sorveglianza e il video ha fatto rapidamente il giro del mondo.

Non esita un attimo a saltare nella piscina ghiacciata...

Nel video qui sotto, vediamo il cane di Jennie, Sid, giocare intorno alla piscina con l'altro cane della famiglia. Mentre correva tra la neve, Sid non ha visto il bordo della piscina ed è caduto nell'acqua gelida.

Jennie stava telefonando poco distante da lì quando ha visto tutta la scena. Si è immediatamente buttata in acqua e ha iniziato a rompere il ghiaccio con i pugni, ma non riusciva a vedere il fondo della piscina dove il cane era rimasto dopo la caduta.

Gridava per farsi sentire da Sid ed incoraggiarlo a tenere duro. Si è anche ferita le mani mentre rompeva il ghiaccio, ma non ha pensato per un secondo al dolore che sentiva.

Per poter individuare il cane è dovuta uscire dalla piscina e guardare il fondo dal bordo. Si è poi gettata di nuovo nell'acqua gelata per poterlo recuperare. Il povero Sid stava andando in ipotermia.

Per fortuna, tutto è bene quel che finisce bene

Quando Jennie ha preso in braccio il cagnolino per tirarlo fuori dall'acqua, non sapeva ancora se stesse respirando. Sid era privo di sensi e aveva la bocca blu.

Jennie e suo marito sono corsi dal veterinario che gli ha prestato le cure del caso e fortunatamente Sid stava già molto meglio il giorno stesso.

Era «adrenalina pura», ha detto Jennie. Il veterinario che si è occupato di Sid ha detto che era un miracolo che fosse ancora vivo. Se fosse rimasto in piscina 10 secondi di più, forse non sarebbe sopravvisuto.

Sid ora ha molta paura della piscina, ma a parte questo, sta bene. Jennie è felice che il suo cane sia ancora con loro. E Sid non può che ringraziare la sua coraggiosa padrona!