Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Ryan Fisher: la Bulldog Miss Asia è stata il suo «angelo custode»

ryan-fisher-all-ospedale-e-bulldog-miss-asia-e-lady-gaga dog-happy

Miss Asia è rimasta accanto a Ryan Fisher mentre giaceva a terra dolorante.

© Instagram @ valleyofthedogs / missasiakinnney

Dopo essere stato attaccato dai rapinatori dei cani di Lady Gaga, il dog sitter Ryan Fisher parla di Miss Asia, il bulldog francese angelo custode.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 02/03/21, 14:00

Ryan Fisher, il dog sitter di Lady Gaga, si sta riprendendo dall'aggressione di mercoledì 24 febbraio avvenuta a Los Angeles, mentre portava a spasso i tre cani della pop star italo-americana.

Il 30enne aveva ricevuto più colpi di arma da fuoco da parte di due uomini che hanno subito dopo rubato Koji e Gustav due dei tre Bulldog francesi di Lady Gaga.

Lady Gaga ha offerto una ricompensa di 500.000 dollari a chi li avrebbe ritrovati e così è stato. Fortunatamente, i due cani rubati sono stati ritrovati poco distanti dal luogo della sparatoria da una donna misteriosa, che ha ricevuto in cambio la generosa somma di denaro.

«Miss Asia, il mio angelo custode»

Ryan Fisher, il dog sitter di Lady Gaga, ha pubblicato su Instagram un primo post, che lo mostra in ospedale e collegato a un tubo di respirazione, dove racconta la terribile disavventura capitatagli e ringraziando coloro che gli hanno prestato i primi soccorsi salvandogli la vita. 

Fischer ha inoltre descritto come la Bulldog dal manto nero di nome Miss Asia gli sia corsa incontro dopo essere sfuggita ai ladri che sono scappati rubando gli altri due cagnolini.

L’ha definita il suo «angelo custode» per essere rimasta al suo fianco mentre lui era disteso per strada mentre sanguinava.

«Quattro giorni fa, mentre un'auto si allontanava e il sangue scorreva dalla mia ferita da arma da fuoco, un angelo si è avvicinato e si è sdraiato accanto a me», ha raccontato il giovane.

E aggiunge:

«Le mie urla di panico si sono calmate mentre la guardavo».

Il lieto fine

In un secondo post, Fisher ringrazia tutti coloro che lo hanno sostenuto, compresi i cani dei suoi clienti, che lo hanno motivato a non mollare.

«Lady Gaga, i tuoi cuccioli sono tornati e la famiglia è intera… ce l'abbiamo fatta!», ha inoltre scritto il dog sitter.

E continua: «E adesso? Devono ancora avvenire molte cure, ma guardo al futuro e al momento in cui verrò bombardato di baci e leccate da Asia, Koji e Gustav».

Buona guarigione Ryan! Siamo certi che non mancheranno i momenti di gioia con Asia, Koji e Gustav!