Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Giornata Nazionale in memoria delle vittime del Covid: animali orfani

cane solo dog-cat-sad

Tanti animali sono rimasti orfani delle vittime del Covid.

© Unsplash

Oggi, 18 marzo 2021, è la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid. Migliaia sono gli animali rimasti orfani della pandemia.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 18/03/21, 14:40

Nella Giornata Nazionale in memoria delle vittime del Covid-19, che è stata istituita oggi, 18 marzo, un pensiero va anche ai nostri amici cani e gatti rimasti orfani dei propri padroni.

Tante le associazioni che si occupano di loro dall'inizio della pandemia, prima fra tutti la LEIDAA, che ha lanciato molte iniziative per invitare all'adozione di questi sfortunati animali.

Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19

Per «conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone che sono decedute a causa di tale epidemia» è stata il 18 marzo la giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19.

Un giorno non casuale, visto che esattamente un anno fa, i camion militari portavano via i feretri delle prime vittime della città di Bergamo, al collasso, per portarli nei forni crematori nelle vicinanze.

Animali orfani

Con la morte di tante persone, sono molti anche gli animali rimasti orfani dei padroni. Così, le associazioni animaliste e la LEIDAA, La Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, si sono mosse sempre con grande umanità, per aiutarli.

Sensibilizzazioni alle adozioni, iniziative per accudirli, vere e proprie missioni di volontari e addirittura un ebook, in collaborazione con Barkyn e Easypù, per fornire consigli a chi adotta un animale e aiuta i cani che hanno perso il padrone a causa del coronavirus.

Insomma, insieme alle vittime non dimentichiamo neppure tutti gli orfani, umani e animali, a cui il Covid ha rubato un pezzetto di cuore.

Desideri dare una casa agli animalii bisognosi? Guarda i nostri annunci di cani e gatti da adottare!