Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

La LNDC omaggia Francesco De Gregori e i 70 anni di amore per i cani

francesco-de-gregori-e-cane-bianco dog-happy

Una passione per i cani lunga una vita!

© Facebook @Francesco De Gregori

L'amore per i cani di Francesco De Gregori è evidente. La LNDC ha deciso di omaggiarlo con una Graphic Novel molto bella e interessante.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 28/04/21, 13:00

Molto amato dal pubblico, Francesco De Gregori è fra i più importanti cantautori italiani, spesso definito anche poeta, per via della qualità dei suoi testi, talvolta metaforici e a tratti intimi e profondi.

In molte delle sue canzoni, De Gregori fa riferimento ai cani, direttamente o metaforicamente, dimostrando di avere una sincera passione per questi animali così meravigliosi.

Una Graphic Novel in onore di De Gregori e la sua passione per i cani

Per festeggiare i suoi 70 anni di attività nonché i 71 anni di De Gregori, la Lega Nazionale per la Difesa del Cane, una delle più importanti associazioni di protezione di animali in Italia, ha deciso di dedicargli una Graphic Novel, che cita 20 brani del celebre cantautore romano.

 

Billo, foto Daniele Barraco.

Posted by Francesco De Gregori on Thursday, April 22, 2021

L'opera, intitolata "Figli del mondo", è stata scritta dal responsabile della LNDC Michele Pezone, visibile e scaricabile gratuitamente cliccando qui.

La dedica di Michele Pezone

«Oggi ho il privilegio di essere il Responsabile Diritti Animali della Lega Nazionale per la
Difesa del Cane, una delle più importanti associazioni di protezione di animali in Italia, che
ha appena compiuto settant’anni di attività in difesa degli animali», scrive Pezone nella prefazione dell'opera.

E continua:

«Insieme alla Presidente della LNDC Piera Rosa, abbiamo deciso di omaggiare questo autore che, con così tanti riferimenti, ha dato costante attenzione al mondo di questi meravigliosi animali che sono i cani».

Questa Graphic Novel, che parla di libertà, poesia, ma anche ingiustizie e ribellioni attraverso i brani ripresi per mezzo di citazioni e immagini, ci trasmette uno dei legami più forti e indissolubili che possiamo vivere: quello con i nostri fedeli cani.

Per molti di noi costituiscono veri e propri membri della famiglia, molto più che semplici animali da compagnia.

«Così ho scritto questa breve storia, utilizzando in gran parte le stesse parole di De Gregori, estrapolandole da oltre venti canzoni in cui vengono citati i cani. La storia [...] costituisce, oltre che un omaggio da parte della LNDC, il mio modo di ringraziare Francesco [De Gregori, ndr] per tutto quello che, senza saperlo, è stato per me», scrive Michele Pezone.

Un bellissimo e coinvolgente omaggio ad uno dei più grandi cantautori della scena musicale italiana.