Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Dopo il principe Filippo una nuova morte rattrista la regina

la-regina-elisabetta dog-sad

A poche settimane dalla morte del marito, il principe Filippo, la regina Elisabetta deve affrontare un altro duro colpo.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 19/05/21, 11:10, aggiornato il 23/06/21, 17:02

Il 9 aprile, la famiglia reale britannica ha affrontato la morte del principe Filippo all'età di 99 anni. Una morte che ha indebolito la famiglia reale, alla quale si è aggiunta un'altra triste perdita.

Se perdere il marito è stato un calvario particolarmente difficile per la regina Elisabetta II, Sua Altezza Reale ha dimostrato un coraggio esemplare che ha impressionato il mondo intero.

La regina è devastata per la morte del Corgi Fergus

Purtroppo l'anno 2021 ha avuto in serbo per lei un altro triste evento, anch'esso difficile da accettare. Infatti, uno dei suoi cuccioli, di nome Fergus, è morto all'età di 5 mesi per cause ancora sconosciute.

Cagnolini che dovevano aiutarla in un momento difficile come la pandemia da Coronavirus, ora loro stessi sono fonte di tristezza.

C'è da dire che la morte di questo cagnolino arriva solo poche settimane dopo la scomparsa del principe Filippo, quindi il tempismo è stato particolarmente impegnativo per la regina che è molto attaccata ai suoi cani, considerati membri della famiglia.

Cani e anziani, un'accoppiata perfetta. Info utili

Cani donati da suo figlio Andrew

È stato durante il ricovero del principe Filippo all'inizio di quest'anno che il figlio della regina, il principe Andrew, duca di York, ha deciso di regalarle due nuovi cuccioli: un Corgi e un Dorgi.

La regina non considerava più adottare degli animali da compagnia, a causa della sua età avanzata.

Ma una volta conosciuti i cuccioli, la regina non ha resistito e ha deciso di tenerli. Sono stati fonte di grande sostegno al suo fianco. Almeno fino alla morte del piccolo Fergus questa settimana.

Auguriamo alla Regina Elisabetta molta forza in questi momenti difficili.