Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Gattina randagia cattivissima si fa un'amica molto insolita

gattino-siamese-soffia-arrabbiato-in-un-angolo cat-wow

Lo staff del rifugio non è riuscito a domare una gattina molto arrabbiata. Ma un'amica speciale ha saputo insegnargli come amare.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 23/05/21, 14:35, aggiornato il 23/06/21, 17:02

Betty può sembrare adorabile, ma quando il personale del rifugio Jelly's Place in California l'ha incontrata per la prima volta era una pallina di pelo feroce.

La gattina non permetteva a nessuno di avvicinarsi. Se qualcuno si accostava alla sua gabbietta, si metteva nell'angolo più lontano e soffiava con tutta la forza che aveva.

Che caratteraccio!

Il personale del rifugio voleva trovare una famiglia per questa bellissima gattina Siamese. Ma non c'era nessuna possibilità di conquistare il cuore di un futuro adottante con quel caratteraccio. Così hanno chiesto aiuto a Kendal Benken.

Kendal e la sua banda di cani e gatti, tutti provenienti da salvataggi, sanno tutto su come domare i randagi particolarmente aggressivi. Sono stati più che felici di accettare la sfida di rabbonire la scontrosa Betty.

Non appena Kendal ha incontrato Betty, ha capito che la gattina di sole 5 settimane era solo spaventata. Soffiare era il suo modo di reagire alla paura.

Probabilmente non era mai stata accarezzata, così quando le persone si avvicinavano, diventava aggressiva per proteggersi.

Lezioni d'amore

Quando Kendal ha portato Betty a casa sua, una cucciola di Labrador chiamata Truvy, anche lei salvata dalla strada, si è mostrata molto interessata, quasi ossessionata, dalla piccola felina. Infatti Truvy si recava molto spesso alla cuccia di Betty per vedere come stesse.

Anche se Betty non era la più amichevole degli ospiti della casa, Truvy non si è scoraggiata. Ogni volta che Kendal teneva in braccio Betty, Truvy si avvicinava, le leccava la testa e le dava una bella pulitina.

Tutto l'amore e le attenzioni di Truvy hanno presto cominciato a dare i loro frutti. Pian piano, Betty ha cominciato ad aprirsi agli altri e addirittura a legarsi di una profonda amicizia con la cagnolina!

La gattina cercava sempre la compagnia della sua amica di giochi canina e si metteva a dormire su di lei ogni volta che poteva.

Truvy aveva così mostrato a Betty che non doveva avere paura e le aveva anche insegnato ad amare.

Grazie alla mamma adottiva Kendal e alla migliore amica Truvy, Betty è ora una gattina dolce, amorevole e affettuosa e può finalmente vivere serenamente con la sua famiglia.