Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Veneto, sindaco vieta gli abbai notturni dei cani: l'Enpa obietta

due-cani-abbaiano-sul-balcone dog-serious

Il sindaco di un paese nel vicentino ha preso una decisione radicale.

© RussieseO / Shutterstock

I proprietari dei cani che abbaiano di notte potrebbero incorrere in sanzioni molto salate. L'ordinanza emessa dal sindaco fa allarmare l'Enpa.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 20/05/21, 14:00

Con l'avvicinarsi dell'estate, si tendono ad aprire le finestre di casa per cercare di sfuggire all'afa incessante.

In questo caso, alcuni proprietari di cani che abbaiano spesso, talvolta ricevono lamentele da parte dei vicini che non sopportano i continui latrati degli animali.

Divieto di abbai notturni

Per far fronte a questo problema, Armando Cunegato, sindaco di Recoaro Terme, ha deciso di vietare gli abbai notturni dei cani per far dormire sonni tranquilli agli abitanti del paese in provincia di Vicenza.

Con la nuova ordinanza Abbaio continuo dei cani - Disturbo della quiete pubblica, i proprietari dei cani che abbaiano nelle ore notturne potrebbero incorrere in sanzioni che vanno dai 25 ai 500 euro.

L'Enpa non è d'accordo

Ll'ordinanza rischia però di creare problemi. La norma emessa dal primo cittadino, infatti, sta facendo discutere, soprattutto gli animalisti, che si preoccupano della salute dei nostri amici a quattro zampe.

L'Enpa ha affermato che tale ordinanza potrebbe spingere alcuni proprietari di cani ad usare metodi poco ortodossi per evitare la multa.

L'Ente nazionale protezione animali - come si legge sul sito di tgcom24 - sottolinea infatti che «c'è il rischio che qualche sconsiderato usi ad esempio i collari elettrici», proibiti dalla legge.

Perché i cani abbaiano di notte?

L’abbaiare è una forma di comunicazione che il cane usa per esprimere il suo stato d’animo o un bisogno.

Un cane che abbaia per diverse ragioni:

Se il tuo cane abbaia spesso, soprattutto di notte, potrebbe essere utile chiedere il parere di un veterinario, che sicuramente sarà in grado di individuare le eventuali cause di tale problema.