Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Ecco come sta Buddy, il cane dato alle fiamme da un bambino

cane-con-bende-insieme-a-ragazza dog-angry

Per fortuna il cane è sulla strada del recupero.

© Facebook @Tunica HumaneSociety

Il cagnolino amorevole di nome Buddy è sulla strada della guarigione dopo che un 12enne gli ha dato fuoco.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 21/05/21, 08:19, aggiornato il 21/06/21, 17:01

Un cane randagio, incrocio di un Labrador Retriever, ha subito gravi ustioni dopo essere stato intenzionalmente dato alle fiamme da un bambino di 12 anni nel Mississippi, Stati Uniti.

Il terribile accaduto ha avuto luogo il mese scorso, quando un 12enne ha intenzionalmente dato fuoco al povero Buddy.

Un cane dato alle fiamme

Secondo diverse fonti, Buddy è stato trovato il 22 aprile con una prolunga attorcigliata intorno al collo e la faccia incendiata.

Dopo che è stata offerta una ricompensa di oltre $ 10.000 a chiunque avesse informazioni sull'incidente, un bambino di 12 anni ha confessato di aver dato fuoco a Buddy.

In base alla legge statale, il minorenne non può essere accusato penalmente per maltrattamento animale a causa della sua giovane età.

Il quattrozampe è attualmente in cura presso il College of Veterinary Medicine della Mississippi State University per le gravi ustioni subite dopo essere stato bruciato.

Buddy si sta pian piano riprendendo

L'animale ha subito due interventi chirurgici di innesto cutaneo eseguiti da professionisti che utilizzano pelle di merluzzo. I medici hanno affermato che il cane sta facendo progressi concreti ed è sulla strada della guarigione.

Mentre Buddy continua a riprendersi, il cane mostra il suo lato dolce, coccolandosi con i suoi angeli custodi dell'università americana.

I volontari del rifugio Tunica Humane Society che seguono Buddy, scrivono sul profilo Facebook della struttura costanti aggiornamenti sulle condizioni di salute del cane:

«Ultimi aggiornamenti su Buddy: Continua a migliorare quotidianamente. Continua a stupire tutti quelli coinvolti nelle sue cure. Continua ad essere amorevole e felice anche dopo tutto il dolore che ha sopportato.
Continua ad essere un miracolo...».
 

Latest Updates on Buddy❤ He continues to improve daily. He continues to amaze everyone involved in his care. He...

Posted by Tunica HumaneSociety on Thursday, May 13, 2021

Una volta che Buddy sarà completamente guarito, verrà posto in adozione e i volontari del rifugio Tunica Humane Society sono sicuri che non sarà difficile trovargliene una, avendo già ricevuto dozzine di richieste di adozione per il cagnolino!

Una petizione per Buddy

L'attacco a Buddy e la mancanza di procedimenti giudiziari contro il bambino hanno fatto arrabbiare molti, tra cui Sheri Webb, una donna della Georgia che ha avviato una petizione su Change.org chiamata Justice for Buddy, che conta già oltre 106.000 firmatari.

«Devono esserci delle conseguenze per chiunque faccia questo a un animale indifeso», ha scritto Webb sulla petizione.

E ha aggiunto:

«Il bambino ha bisogno di tempo in un centro di detenzione e di aiuto psicologico a lungo termine, e i genitori dovrebbero pagare le spese per le cure mediche intensive necessarie a riabilitare questo povero animale».

Ci auguriamo che giustizia possa essere fatta per Buddy.