Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Nato paralizzato, cucciolo cammina con il suo carrellino (Video)

cagnolino-bianco-corre-sul-prato-con-il-carrellino cat-happy

Il cucciolo di 12 settimane, battezzato Benjamin, è entusiasta del suo nuovo carrellino personalizzato!

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 29/05/21, 14:02, aggiornato il 23/06/21, 17:02

Benjamin Bunny sta vivendo una bella vita ora. Il cucciolo, incapace di usare le sue zampette posteriori sin dalla nascita, sta camminando grazie ad un carrellino che gli è stato dato di recente.

È stato creato apposta per lui dall'azienda di mobilità per animali domestici Walkin' Pets. Dopo un inizio di vita complicato, Benjamin è rinato a nuova vita grazie a questo supporto meccanico.

Tutto inizia con un abbandono

Come riporta il Walkin' Pets in un comunicato, un allevatore di cani ha lasciato il cagnolino in un rifugio specializzato in cuccioli abbandonati molto piccoli, in Georgia, negli Stati Uniti, quando Benjamin aveva solo due settimane.

Il Bosley's Place si è preso cura di lui fino a quando non ha avuto sei settimane di vita ed è stato in grado di essere messo in stallo in una famiglia.

L'affido e... la resurrezione

Benjamin è poi approdato a The Tucker Farm dove la sua mamma adottiva Beth Williams ha iniziato una terapia per aiutarlo ad usare le zampine posteriori. Ma dopo diverse settimane di tentativi, ha dovuto ammettere che i progressi erano minimi.

Così ha deciso di contattare Walkin' Pets per considerare la possibilità di fornirgli un carrellino. E Walkin' Pets ne ha progettato uno personalizzato per Benjamin e che si adatta facilmente alla sua crescita.

«Benjamin adora il suo carrellino e il tempo che passa a correre dappertutto lo rende felice!», afferma Beth.

E aggiunge che se lo lasciasse fare, «Benny», come lo chiama lei, ci resterebbe tutto il giorno. «Amo l'indipendenza che ha grazie alle ruote. Siamo spesso qui fuori, quindi il fatto che possa muoversi liberamente e ottenere ciò di cui ha bisogno cambia la vita a tutti noi».

Non camminerà mai con le sue zampine

Tuttavia, anche se il cucciolo è entusiasta di potersi muovere a suo piacimento con il suo supporto meccanico, i neurologi credono che il cucciolo abbia una grave deformità spinale, motivo della paralisi.

Anche se Benjamin mostra di tanto in tanto alcuni movimenti delle zampe posteriori, i veterinari dicono che ciò non significa che il cane stia riacquistando la mobilità. Purtroppo si tratta solo di movimenti di riflesso.

Benjamin non camminerà mai con le sue quattro zampe, ma nella sua disgrazia ha avuto la grande fortuna di aver ricevuto un carrrellino tutto per lui che lo aiuta a spostarsi e lo rende indipendente! E questo lo rende felice!

Adotta un cane! Fai felice uno dei trovatelli della nostra rubrica Adozione!