Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Muore il cane eroe che sacrificò il suo muso per salvare due bambine

cagnolina-in-braccio-al-suo-proprietario dog-sad

La cagnolina Kabang sfigurata dopo il suo atto eroico.

© Facebook @Kabang the Hero Dog

La cagnolina che si è sfregiata il muso salvando due bimbe da un incidente stradale è morta serenamente nel sonno all'età di 13 anni.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 30/05/21, 14:20

Kabang era un vero super-cane. È diventata un'eroina internazionale nel 2011 quando ha salvato due bambine da un incidente stradale che poteva costar loro la vita.

La cagnetta mostrando un grandissimo altruismo si era gettata in strada mettendosi davanti ad una moto fuori controllo che si dirigeva verso le bimbe.

Loro sono rimaste illese, ma la povera Kabang ha perso il naso e la mascella superiore rimasti intrappolati nella ruota anteriore della moto.

Una bella vita tutta meritata

C'è voluto un intervento di cinque ore, svoltosi negli Stati Uniti, per riparare il danno al muso subito dalla cagnolina. Kabang ha dovuto rimanere in clinica per ben due anni.

Bisogna anche dire, però, che dopo questo terribile evento, questa coraggiosa cagnolina ha potuto vivere un nuovo (e molto più luminoso) capitolo nella sua vita.

 

Thank you for touching many lives, Kabang 🙏💔 Veterinarian Dr. Anton Lim announced Monday the passing of hero dog...

Posted by Philippine Star on Monday, May 17, 2021

Una volta guarita, ha trovato una famiglia per sempre, quella del dottor Anton Lim, veterinario chirurgo. È stata poi nominata ufficialmente cane eroe della sua città natale, Zamboanga, nelle Filippine.

È diventata anche un'ambasciatrice internazionale per il benessere degli animali e la proprietà responsabile degli animali domestici, facendo regolarmente apparizioni in tutto il mondo. 

La vita di Kabang si è conclusa purtroppo di recente. È morta serenamente alla veneranda età di 13 anni il 17 maggio scorso, durante un sonnellino pomeridiano nella sua cuccia.

La morte dei giusti per questa dolce cagnolina

«Kabang era una cagnolina coraggiosa e affettuosa», ha scritto un portavoce dell'UC Davis Veterinary Centre, la clinica statunitense in cui Kabang ha ricevuto le cure che le hanno salvato la vita, e ha aggiunto:

 «Siamo lieti di vedere che ha avuto una lunga vita. Le nostre condoglianze al dottor Lim e a tutti coloro che si sono presi cura di lei. Riposa in pace, tesoro».

Anche se Kabang non è più tra noi, nessuno la dimenticherà mai. Il Kabang Legacy Fund sta raccogliendo doni tramite GoFundMe. I proventi saranno destinati ad aiutare i cani di strada nelle Filippine.

I funzionari della città di Zamboanga stanno lavorando per erigere una statua di Kabang vicino al luogo dove riposa in pace.

Adotta un cane abbandonato, dai uno sguardo alla nostra rubrica Adozione