Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Gli animali domestici aiutano i bambini a dormire meglio?

chihuahua-beige-dorme-tra-le-braccia-di-una-bambina dog-cat-serious

Ai bambini fa bene o male dormire con i loro animali?

© New Africa / Shutterstock

Permettere ai bambini di dormire con il loro animale domestico aiuta ad alleviare le loro paure notturne?

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 30/05/21, 18:15

Per alcuni bambini addormentarsi è un vero problema. Ansia, paura del buio o del mostro sotto il letto, incubi... Le ragioni per cui possono dormire male sono molteplici.

I ricercatori canadesi sembrano aver trovato un modo per aiutare i bimbi a dormire meglio. Secondo loro, dormire con un animale domestico permette ai più piccoli di ridurre le loro paure notturne. Hanno presentato i risultati della loro ricerca il 30 aprile sulla rivista Sleep Health.

Valutazioni oggettive e soggettive

I ricercatori sottolineano che il 75% circa delle famiglie con bambini hanno almeno un animale domestico. Tra questi, tra il 30% e il 50% degli adulti e dei bambini condividono regolarmente il letto con il loro compagno peloso.

«Nonostante questi alte percentuali, pochi studi hanno esaminato l'effetto del sonno condiviso animale-umano nei bambini», hanno notato gli scienziati canadesi della Concordia University che hanno condotto la ricerca.

Questo studio ha confrontato il sonno dei bambini con animali domestici con quello dei bambini che non ne hanno. I ricercatori hanno analizzato 188 bambini di età compresa tra 11 e 17 anni.

Sono stati classificati in tre gruppi: quelli che non dormono mai con gli animali, quelli che ci dormono qualche volta e quelli che lo fanno frequentemente. I loro genitori hanno risposto a dei questionari per valutare il sonno dei loro figli.

Per misurare oggettivamente il sonno, i ricercatori hanno dotato i giovani volontari di un polisonnigrafo per una notte e un actigrafo per due settimane. Questo ha registrato le loro onde cerebrali, i livelli di ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca, la respirazione e i movimenti degli occhi e delle gambe. Infine, i ragazzi hanno dovuto tenere un diario del loro sonno per due settimane.

Gli animali domestici sono come amici del cuore

I risultati hanno rivelato che i bambini che dormono con i loro animali hanno una migliore qualità del sonno. Questo risultato si è rivelato equivalente tra il gruppo che dorme frequentemente con il proprio animale e il gruppo che ci dorme solo qualche volta.

Secondo gli autori dello studio, questo avverrebbe perché i bambini considerano i loro animali domestici come amici molto stretti e averli vicini li rassicura.

«Nel complesso, questi risultati preliminari suggeriscono che la condivisione del letto con gli animali domestici non può essere dannosa per il sonno dei bambini e degli adolescenti», hanno concluso i ricercatori.

Questa abitudine è probabilmente positiva o negativa a seconda della forza dell'attaccamento all'animale, della presenza di ansia o di problemi del sonno, della coerenza della routine del sonno o delle caratteristiche dell'animale.

I ricercatori hanno aggiunto che vogliono condurre ulteriori ricerche per trarre prove causali al fine di chiarire meglio le raccomandazioni sul sonno.