I pet fanno bene davvero? Rispondi!

Pubblicità

Le natiche dei gatti toccano i nostri oggetti quotidiani? L'esperimento

gatto-mostra-natiche-disteso-a-terra cat-wow

L'esperimento del piccolo Kaeden Griffin sui felini e le loro natiche.

© Princess_Anmitsu / Shutterstock

L'ano dei gatti tocca tutte le superfici della casa dove poggia? Questa domanda ha turbato un giovane studente, tanto da ideare un piccolo progetto di ricerca!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 23/06/21, 21:00

Chi non ha un gatto spesso espone questo argomento: vedere che il proprio animale mette le natiche ovunque non è igienico.

Coda in su, è difficile non vedere questo orifizio esposto con tanto orgoglio dai nostri amati felini.

Un bambino ha cercato di scoprire se l'ano dei suoi due gatti entrasse davvero in contatto con tutti i posti in cui si sedevano. Questo per verificare se tale atteggiamento potesse avere delle conseguenze sull'igiene del mobilio di casa.

L'esperimento sull'ano dei gatti

Kaeden Griffin, un bambino americano di 11 anni, ha tentato un esperimento originale.

Con l'aiuto di sua madre, il ragazzino ha avuto la sorprendente e geniale idea di mettere un balsamo per le labbra (non tossico) sull'orifizio dei suoi due gatti, uno a pelo lungo e l'altro a pelo corto.

Tutte le posizioni della vita quotidiana dei felini potevano così essere messe alla prova poiché Kaeden chiedeva ai suoi gatti di: sedersi, aspettare, sdraiarsi e saltare. Ha poi controllato se c'era o meno una traccia di balsamo per le labbra nelle superfici che sono state a contatto con i sederini.

Perche i gatti amano così tanto stare i posti in alto? Scoprilo!

Nonostante la presenza molto evidente del loro ano e i molteplici posti in cui i felini si siedono durante il giorno, il loro orifizio non entra in contatto con ciò che tocca. Solo una leggera traccia è stata notata nel felino a pelo corto. 

Risultati che hanno dato i loro frutti

Il tappeto, il materasso e il cuscino sono quindi rimasti illesi da questa esperienza. A pelo corto o a pelo lungo, l'ano dei gatti non tocca i nostri oggetti quotidiani!

Questo esperimento era solo un compito scolastico, ma senza dubbio darà idee agli scienziati.