Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Reporter incontra ladri di cani: le risposte sono sconvolgenti (Video)

reporter bionda che parla con due uomini che indossano maschere dog-angry

Ladri di cani.

© YouTube @VICE

Una giornalista britannica ha intervistato dei ladri di cani "professionisti" che rubano gli animali della gente per vivere. Le loro risposte sono scioccanti.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 10/08/21, 06:54

 

Nel Regno Unito i furti di cani sono aumentati molto dall'inizio della pandemia in seguito all'incremento della domanda di cuccioli.

Durante il lockdown per il Coronavirus, infatti, le famiglie hanno pensato che fosse il momento giusto per prendere un cane e si sono mostrate disposte anche a pagare molto per cuccioli di cui non sapevano neanche da dove venissero.

Questo ha portato i criminali - spesso spacciatori incalliti - a interessarsi ai furti di cani. Per loro, questo è un affare ancor più facile e redditizio: di cani ce ne sono ovunque, i proprietari non sempre sono attenti, le ricompense sono alte e il rischio minimo.

Rubano i cani alla prima occasione

Parlando alla giornalista, i ladri hanno spiegato che non si fanno problemi ad entrare nei giardini o nelle case della gente per rubare i loro animali domestici.

Vanno di proposito nei posti più frequentati da persone che portano a spasso il cane e aspettano che i proprietari guardino altrove per di rubare quelli senza guinzaglio. Anche se preferiscono i cuccioli, prendono qualsiasi cane capiti loro tra le mani.

Una volta rubati, i poveri animali vengono portati a casa dei ladri, poi venduti o tenuti per la riproduzione. Quando la giornalista domanda loro se si affezionano ai cani che rubano, uno dei ladri ha risposto: «Non voglio mentire. Per me, i cani sono solo soldi».

Cane educato, mezzo salvato! Info utili

Un altro, a cui è stato chiesto se pensa a come potrebbero sentirsi i proprietari a cui è stato sottratto il cane, ha detto:

«Sono tempi difficili. Ho una coscienza, ma questo lo faccio per soldi e non penso di fare del male a qualcuno».

Come contrastare i furti di cani in Italia?

Secondo i dati forniti dalla sezione operativa Antibracconaggio e Reati dei Carabinieri, in Italia vengono rubati in media quasi tre cani al giorno.

Al fine di ostacolare questo odioso fenomeno, l'OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) dà alcuni preziosi consigli a tutti i proprietari di animali d'affezione:

  • sorvegliate costantemente i vostri cani quando li portate fuori, soprattutto se lasciati liberi;
  • se dovete uscire e l’animale è in giardino, fatelo entrare in casa;
  • non lasciate il cane attaccato al gancio fuori da esercizi e uffici.
«Occhio dunque e tenete i cani sempre con voi, non lasciateli incustoditi», sottolinea il presidente dell'OIPA Massimo Comparotto.