Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Zennah, il Pastore Malinois che annusa lo sperma delle violenze sessuali

zennah cane belga che individua sperma delle violenze sessuali dog-wow

A questo scopo, Steven Sterken ha addestrato Zennah per quasi un anno.

© Facebook @espritdogpro

La direzione cinofila della polizia federale belga ha recentemente presentato Zennah, un cane in grado di rilevare tracce di sperma degli abusi sessuali.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 24/09/21, 12:38, aggiornato il 27/09/21, 16:16

Martedì 21 settembre, in Belgio, al Parlamento federale, è stato presentato il testo della proposta di riforma del codice penale sessuale.

Allo stesso tempo, la Direzione del reparto cinofilo della polizia federale ha pubblicamente presentato il primo cane “trova-sperma” per aiutare le forze dell’ordine a indagare sui casi di violenze sessuali e risolvere in tal modo i casi di abusi.

Il Belgio è diventato così uno dei pochi Paesi, insieme a Norvegia e Paesi Bassi, ad avere una tale preziosa risorsa.

Un progetto esclusivo per la sicurezza nazionale

Tale iniziativa fa parte del progetto di sicurezza nazionale, la cui battaglia contro i crimini sessuali costituisce una delle priorità.

Ogni anno, infatti, in Belgio vengono denunciati oltre 4.000 casi di violenza sessuale e per la maggior parte di essi il responsabile è sconosiuto.

Le forze dell'ordine belga saranno quindi affiancate da agenti a quattro zampe, i quali, grazie al loro sorprendente olfatto, individueranno le tracce di un rapporto sessuale.

Zennah è il primo cane "trova sperma" in Belgio

Zennah, un Pastore Malinois offerto dalla polizia olandese, è la prima cagnolina a cui è stato affidato l'importante compito di individuare tracce di liquido seminale, che poi vengono analizzate in laboratorio al fine di risalire allo stupratore grazie al Dna.

In particolare, questi cani si occuperanno di individuare le tracce difficili da ritrovare, come nell'erba o all'interno di un grande edificio.

Curiosità sui cani che pochi conoscono! Scopri!

Se, ad esempio, la vittima non ricorda il luogo preciso in cui è stata violentata, l'animale può risalire al luogo esatto in cui è avvenuta l'aggressione.

Formatasi inizialmente nei Paesi Bassi, dove il progetto esiste già da 4 anni, Zannah ha poi seguito un corso di formazione di 5 mesi in Belgio con l'addestratore cinofilo Steven Sterken. Un secondo cane è attualmente in fase di addestramento.

Un'iniziativa importante per una causa di notevole interesse pubblico e morale.