Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

I suoi cani giocano in giardino, poi scopre la Staffie agonizzante

cane Staffordshire con collare elisabettiano e zampe anteriori fasciate dog-wow

Una cagnolina Staffordshire ha mostrato un coraggio eccezionale nel proteggere suo fratello da un serpente bruno orientale.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 26/09/21, 18:20

Milly è uno Staffordshire Bull Terrier di 5 anni che è sfuggita per un pelo alla morte. Quale giorno migliore, se non oggi, 26 settembre, giornata degli amanti di cani, per parlarvi del suo straordinario atto di coraggio?

La cagnolina che vive con la sua famiglia nel Queensland, in Australia, si sta attualmente riprendendo dai postumi dei morsi di un serpente, dopo essere intervenuta per proteggere il suo fratello peloso, Tonka, un cucciolo di 5 mesi.

Morsa da un serprente velenoso

Come riportato dal canale televisivo 9 News, l'animale è stato morso da un serpente bruno orientale, considerato il più velenoso al mondo, nel giardino di casa sua.

Fortunatamente, Madeline, la proprietaria di Milly, che era presente in quel momento, ha reagito rapidamente. Infatti solo dopo una manciata di minuti dal morso del serpente, gli effetti del veleno si facevano già sentire.

Per evitare una tragedia, Madeline si è precipitata immediatamente alla clinica veterinaria.

Salvata grazie all'antidoto

Una volta dal veterinario, alla cagnolina, che era in condizioni critiche, è stato iniettato un antidoto. È stata poi tenuta in osservazione in clinica per qualche giorno per verificare che nessun organo fosse stato colpito dagli effetti nefasti del veleno.

Sconvolta dal destino del suo cane, la proprietaria ha voluto condividere la sua storia per informare i residenti del suo quartiere dei pericoli provenienti dai serpenti bruni orientali che vagano numerosi in quella zona.

Ecco la coraggiosa Milly, conciata male ma per fortuna viva e vegeta!