Clicca qui e previeni l'abbandono!❤

Pubblicità

Operaio scopre qualcosa tra i rifiuti appena usciti dal trituratore

operaio che smista la spazzatura cat-sad

Un'innocente creatura era stata gettata là dentro.

© Roman Zaiets / Shutterstock

Se proprio si vuole abbandonare il proprio animale domestico, perché farlo in un modo così terribile e crudele?

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 01/10/21, 13:57

Poche settimane fa, un addetto alla gestione dei rifiuti di Lulków, Polonia, stava smistando i rifiuti sul nastro trasportatore, precedentemente frammentati da un trituratore industriale.

Ad un certo punto, si è imbattuto in un sacco che sembrava muoversi. Curioso, l'operaio l'ha aperto ed è rimasto scioccato da ciò che ha trovato.

Gatto scoperto nel sacco della spazzatura

Lì dentro c'era un gattino nero. Come sia riuscito miracolosamente a passare attraverso il trituratore rimane un mistero.

Tuttavia, nonostante questa indubbia felicità nella sfortuna, le condizioni generali del micio erano pessime. Emaciato, disidratato, terribilmente sporco: all'inizio era impossibile persino determinare l'età del piccolo sopravvissuto.

Lottando per la vita

Il povero animale è stato portato di corsa al vicino rifugio per animali di Gniezno dove ha potuto ricevere cure mediche. Con un po' di cibo nel suo corpo, sembrava riprendersi.

Sfortunatamente le sue ferite erano troppo grandi e il povero gattino è purtroppo morto il giorno dopo per una terribile infezione.

Nel nostro Codice penale la legge n° 189 del 20 luglio 2004 chiamata Disposizioni concernenti il divieto di maltrattamento degli animali, nonché di impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate regola le sanzioni penali contro chiunque maltratti un animale. Per saperne di più visita la nostra guida, ti spieghiamo anche chi chiamare in caso di maltrattamento animale