Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

ASMR con i cani: Chiara ASMR ci spiega tutto (Video)

Chiara ASMR abbraccia la sua setter Sveva dog-wow

Chiara ASMR insieme a Sveva, la sua Setter di 12 anni.

© Instagram @chiara.asmr

Vi presentiamo Chiara ASMR, numero 1 in Italia sull'Autonomous Sensory Meridian Response. Ma cos'è? E come ha fatto ad applicarla sui cani? Vi sveliamo tutto!

Di Grazia Fontana

Pubblicato il , aggiornato il

Oggi noi di Wamiz vi portiamo ad esplorare una nuova dimensione: quella dei sensi! Una dimensione che interessa anche i nostri amici a quattro zampe. Vi parleremo di sensazioni uditive e tattili che possono portarci in estasi... Come? Con l'ASMR!

AS... che? ASMR significa letteralmente Autonomous Sensory Meridian Response, una risposta autonoma che il nostro corpo dà a certi stimoli.

Lo studio di questa pratica nasce dapprima nel Regno Unito, in cui sono stati pubblicati i primi video su YouTube, per poi esplodere negli Stati Uniti, sino ad arrivare in Italia, dove Chiara ASMR, con la sua tenacia e la sua costanza, è arrivata ad essere l'influencer numero 1 dell'ASMR nel Belpaese.

E i suoi cani sembrano apprezzare! Ma facciamoci raccontare tutto da lei...

Parlaci un po’ di te, chi sei, quanti anni hai e come ti sei avvicinata al mondo dell’ASMR?

«Ciao a tutti, mi chiamo Chiara, ho 28 anni ed ho iniziato ben 7 anni fa ad occuparmi di ASMR.

Era il febbraio 2015 quando ho scoperto in biblioteca che il parlare a bassa voce mi faceva venire i  brividi lungo la schiena. Da quel momento ho iniziato a cercare sussurri su YouTube».

Ma qual è il significato di ASMR?

«La sigla ASMR significa Autonomous Sensory Meridian Response, si tratta cioè di una risposta che il nostro corpo dà ad uno stimolo visivo o tattile. In altre parole è il nome che diamo ai brividini o al rilassamento che ci provocano ad esempio i grattini, lo shampoo dal parrucchiere o, nei ricordi d’infanzia, quando una maestra era delicata nel leggere una storia. I video ASMR sono quindi fatti per ricreare questo rilassamento.

Ci sono diversi tipi di ASMR, sta ad ognuno di noi poi trovare il suo, quello che permette il maggiore rilassamento. Anche il video dell’acqua che scorre può essere considerato ASMR se provoca rilassamento! In linea generale, i sussurri sono l’ASMR preferito dagli italiani».

Quanti cani hai? Raccontaci un po’ di loro!

«Ho due cani e sono entrambi femmine di Setter. La prima si chiama Sveva, ma è in realtà la cagnolina dei miei suoceri. Aveva solo 2 anni quando è stata adottata per salvarla dall’eutanasia. La piccola soffre di prognatismo, ha i dentini di fuori, quindi non poteva avere il pedigree. E adesso è a casa con noi da 10 anni! Mi sono subito  affezionata a lei, i setter sono dolcissimi!

chiara ed amy sul prato
Chiara insieme alla sua dolce Setter Amy© Chiara ASMR

Poi quando io e il mio compagno ci siamo sposati abbiamo adottato Amy, un’altra setter, circa un anno fa dopo averla vista su un annuncio su Facebook, e compirà 6 anni a dicembre. Lei è un po’ più paurosa, ad esempio ha molto paura di rumori e spari, ma è molto più giocherellona rispetto a Sveva, che sta più in disparte».

Cosa hanno provato i tuoi cani la prima volta che hai provato l’ASMR su di loro?

«Ho provato l’ASMR solo su Sveva, non ancora su Amy, di lei ho fatto solo una presentazione su YouTube. 

Sveva ogni volta fa una faccia strana e poi si addormenta, non so se provi brividi, ma sembra che apprezzi i sussurri e ovviamente i grattini!».

Hai avuto le reazioni degli altri proprietari di pet che hanno visto il video dell’ASMR su Sveva?

«Intanto appena non mostro i miei cani si preoccupano tutti e mi chiedono se stanno bene. Poi ricevo molti feedback dai proprietari di gatti che guardano i video di Sveva e si addormentano!».

Quindi pensi sia fattibile anche sui gatti?

«Assolutamente sì, per molti ad esempio già le sole fusa del gatto fanno venire i brividi!».

Come si rilassano i gatti stressati? Scopri!

L’ASMR può funzionare allo stesso tempo su cane e padrone?

«Ammetto che mi rilasso, ovviamente non potrei mai farlo da stressata, ma non arrivo ad avere quei brividi che ho quando sono io la spettatrice».

Che consigli daresti ai proprietari di cani e gatti che vorrebbero avvicinarsi all’ASMR con il proprio animale?

«Seguite sempre i vostri gusti e quando fate le coccole al vostro animale provate a vedere cosa lo rilassa di più. E vedrete che anche il vostro rapporto ne uscirà rinforzato!».

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare