Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

La fine del consumo di carne di cane? La Corea del Sud lancia una task force

cucciolo marrone dog-serious

Sarebbe il momento di dire basta!

© Justin Tyler Tate / Shutterstock

La Corea del Sud smetterà di mangiare carne di cane? Il presidente Moon Jae-in lancia una task force per sondare "professionisti" e l'opinione pubblica.

Di Grazia Fontana

Pubblicato il , aggiornato il

Il presidente della Corea del Sud ha deciso di dire basta al consumo di carne di cane.

Una pratica che sta diventando sempre più un tabù tra i giovani e motivo di imbarazzo nel panorama internazionale, ma attualmente, la legge sudcoreana impedisce solo il crudele massacro di cani e gatti.

Verso un divieto di consumo di carne di cane?

Secondo il giornale The Guardian, ogni anno in Corea del Sud vengono mangiati un milione di cani.

Anche se i numeri sono ancora molto alti, il consumo è diminuito poiché sempre più sudcoreani preferiscono adottare i cani come animali da compagnia, piuttosto che mangiarli.

L'amore per i cani del Presidente

Il presidente Moon Jae-in è noto per la sua passione per i cani. Diversi cani vivono anche all'interno del recinto presidenziale.

Inoltre, subito dopo aver iniziato il suo mandato, Moon Jae-in non ha esitato ad adottare un cane meticcio che ha chiamato Tory, il primo nella storia del paese.

Sondare i professionisti e l'opinione pubblica

Pare quindi che il presidente Moon Jae-in abbia lanciato una task force per vietare il consumo di carne di cane nel suo paese e ha composto un gruppo.

Questo è composto da leader politici, esperti civili e anche membri di organizzazioni. La sua missione? Sondare i professionisti del settore, ma anche l'opinione pubblica.

Un vero cambiamento?

Se il consumo di carne di cane sta diventando un tabù tra i giovani, il governo vuole rassicurare i "professionisti" che si guadagnano da vivere con questa attività.

Purtroppo la creazione di questo gruppo non significa esattamente che la pratica sarà necessariamente vietata nel paese. Staremo a vedere.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare