Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Gatto trova un esserino in casa: i suoi umani non sanno cosa pensare

topolino appena nato in mano ad un umano cat-happy

Che animaletto sarà mai?

© Facebook @InYourArea.co.uk

Questa famiglia britannica non dimenticherà troppo presto la scoperta fatta grazie al loro gatto che non smetteva di graffiare l'angolo del muro.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il , aggiornato il

Il loro gatto non smetteva di grattare rumorosamente il muro. Alla fine sono andati a vedere cosa disturbasse così tanto il micio.

Una volta davanti alla parete che tanto interessava il gatto, hanno scoperto che c'era una piccola creatura vicino ad un buco.

Ma che animale è?

L'esserino abbandonato lì aveva al massimo qualche ora di vita ed era grande quanto una moneta. Inoltre restava il mistero di che animale fosse, anche se sospettavano che si trattasse di un piccolo roditore.

Così, senza pensarci tanto, hanno chiamato l'associazione per la protezione degli animali più vicina. Fortunatamente, l'aiuto è arrivato molto rapidamente. Effettivamente quella creaturina era un topolino che, viste le sue dimensioni microscopiche, è stato chiamato Penny.

Il topo è stato poi consegnato all'associazione Pawz for Thought, che è specializzata nel prendersi cura proprio dei roditori.

Una nuova mamma

Lo staff dell'associazione ha messo immediatamente il piccolo in un'incubatrice e lo ha nutrito con latte di capra somministrato con un pennellino.

Il secondo giorno, i volontari hanno pensato che fosse necessario mettere il neonato in una vera tana di topo dove c'erano dei piccoli e una mamma che li accudiva, altrimenti non avrebbe avuto alcuna possibilità di sopravvivere.

Quando la madre è venuta a controllare come stavano i suoi piccoli, ha iniziato a spostarli nel nido per metterli tutti vicini e lo ha fatto anche con Penny. Con grande gioia di tutti si poteva dire che il topolino orfano aveva trovato una madre adottiva!

Come vedono i gatti? Perché grattano le superfici? Scopri tutte le curiosità sui mici!

Un futuro roseo

Mamma topolina ha iniziato a prendersi cura di Penny come se fosse suo figlio e queste attenzioni materne gli hanno dato la possibilità di crescere normalmente.

Oggi, Penny sta bene grazie ai volontari e a una mamma adottiva, ma anche grazie al gatto che l'ha trovato!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare