Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Dopo 3 anni ritrova la sua famiglia: la gioia del cagnolino è incontenibile (Video)

cagnolino beige felice in braccio al suo padrone dog-happy

La felicità di Ciuffo è contagiosa!

© Facebook @Giuliana Baldin

Ciuffo si è perso nel settembre del 2018. Da allora i suoi umani lo hanno cercato, imperterriti, senza perdere mai la speranza di riabbracciarlo.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il , aggiornato il

Purtroppo capita spesso che un animale domestico si perda o fugga. Un'esperienza, questa, che non si augura a nessuno, tanto è dolorosa e angosciante. Chi possiede un amico a quattro zampe lo sa.

Però, nonostante tutte le precauzioni, può succedere di smarrire il proprio animale e per ritrovarlo l'iter è sempre lo stesso: contattare i veterinari, i rifugi, le associazioni che si occupano dei randagi della zona, attaccare volantini nel quartiere, allertare i commercianti e pubblicare appelli sui social network.

E poi si aspetta sperando che l'informazione giusta arrivi presto.

Grazie microchip!

Ciuffo ne ha fatta di strada prima di ritornare a casa! Smarritosi già 3 anni fa, una coppia di francesi lo ha trovato sull'Aurelia, recuperato e portato a casa, in Francia.

Sicuramente un po' troppo birichino, il cagnolino si è perso di nuovo alcuni giorni fa e nella sfortunata situazione, ha avuto tanta fortuna!

Infatti chi lo ha raccolto, ha fatto la cosa giusta: lo ha portato in un canile dove hanno potuto verificare se fosse microchippato. Ciuffo lo era e la sua famiglia italiana di origine ha potuto essere contattata.

Il regalo di Natale più bello

Nel giro di pochi giorni, il 26 dicembre 2021, il cagnolino ha potuto riabbracciare i suoi vecchi proprietari. Sicuramente la coppia francese che lo ha trovato e adottato ha pensato di fare la cosa migliore per lui in quella situazione.

Ma quanto fa bene avere un cane? Scoprilo!

Ma le immagini del ricongiungimento con la sua prima famiglia non mentono. La gioia del cagnolino è straripante. Guardate!

 

Buonasera a tutti! CIUFFO È TORNATO A CASA!!!. Lui è arrivato in Francia, raccolto sull'Aurelia da una coppia. Dopo tre anni e tre mesi si è smarrito di nuovo. È stato preso e portato in un canile francese, loro hanno letto il microchip e avendo visto il volantino postato da noi, ci hanno contattato subito su Facebook. Volevo ringraziare TUTTI VOI per l’immensa solidarietà ricevuta e Judith Verdi che mi ha supportato con il social. Buon Santo Stefano a tutti, Vi abbraccio!!

Posted by Giuliana Baldin on Sunday, December 26, 2021

Cosa fare se si trova un cane?

Quando si trova un animale domestico, il primo riflesso dovrebbe essere quello di pensare che quel cane o quel gatto probabilmente appartengono già a qualcuno che lo starà cercando disperatamente.

La cosa migliore da fare è mettere l’animale in sicurezza, verificare se ha una medaglietta con le informazioni dei proprietari; altrimenti chiedere ad un veterinario di poter leggere il microchip dell’animale.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare