Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Tutti col fiato sospeso durante un salvataggio durato 9 giorni!

gatto sporco dentro un trasportino cat-serious

Il gatto era intrappolato da svariati giorni.

© Grupa Rzeszów dla Zwierząt

Tutto è iniziato il 24 ottobre, quando uno dei residenti di Rzeszów (Polonia) ha sentito dei miagolii provenire da un tubo del riscaldamento...

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il , aggiornato il

Un abitante della cittadina polacca di Rzeszów ha allertato i volontari del rifugio Kundelek quando ha sentito i miagolii disperati di un gatto.

Gli operatori dell'associazione hanno affermato che il felino è rimasto bloccato in un luogo di difficile accesso e che era impossibile tirarlo fuori senza l'aiuto dei servizi.

Si è scoperto che l'animale era bloccato nello spazio tra il tubo del riscaldamento e il coperchio.

Un salvataggio molto complicato

Dopo aver accertato la presenza di un gatto all'interno del tubo, il personale del rifugio ha chiamato i vigili del fuoco, che a loro volta hanno avvisato l'Azienda Municipale degli impianti di riscaldamento. 

Uno dei dipendenti dell'azienda ha ammesso che probabilmente qualcuno aveva calpestato i tubi del riscaldamento e schiacciato un pezzo di lamiera, provocando la comparsa di una fessura in cui il gatto è entrato quando cercava di riscaldarsi in una notte fredda.

All'inizio gli operatori hanno tagliato il tubo per vedere dov'era il gatto, ma non sono riusciti a vederlo. Hanno anche confermato che non potevano lanciare una corda per catturare il felino poiché non potevano vederlo da nessuna parte. Il micio continuava a miagolare impaurito.

Per 9 giorni hanno svolto lo stesso compito: tagliare il tubo con l'intenzione di trovare il gatto. Ma fu tutto vano.

La svolta

Ad un certo punto, l'operazione di salvataggio ha iniziato a prendere slancio, grazie in gran parte ai volontari e ad alcuni abitanti che si sono recati a Rzeszów e hanno coordinato tutto attraverso i social media.

Insieme, hanno lavorato senza sosta a fianco dei vigili del fuoco e dei dipendenti di MPEC e MPWiK (società comunali di energia) con l'obiettivo di tirar fuori il gatto.

Trovato!

Dopo diversi giorni di angoscia; il 1 novembre, grazie a una telecamera inserita nella fessura, hanno finalmente visto il gatto.

I vigili del fuoco e i volontari hanno impiegato più di una settimana per salvare la vita dell'animale. È stato un miracolo!

L'animale era molto debole e spaventato, ma il suo coraggio lo ha aiutato a rimanere in vita fino alla fine.

Per diverse ore il felino ha cercato di avvicinarsi ai soccorritori ma non è riuscito a raggiungerli. 
Successivamente, i vigili del fuoco sono riusciti a inserire un attrezzo speciale nella fessura e ad allargarla. In questo modo il gatto è riuscito ad uscire dal tubo in sicurezza.

Gli operatori hanno poi portato il felino in una clinica veterinaria dove si sta riprendendo lentamente dal trauma e dalle ferite. Una volta completamente guarito, l'animale verrà dato in adozione.

Se anche tu vuoi salvare un gatto in pericolo, entra nella nostra sezione adozioni!
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare