Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Gragnano: 1000 euro per l'adozione di un cane randagio

cane appena adottato dog-happy

Un'iniziativa per incentivare l'adozione.

© Simxa / Shutterstock

L'iniziativa promossa dal sindaco Nello D'Auria vuole prediligere l'adozione dei cani ritrovati nel territorio comunale di Gragnano. Ecco come funziona.

Di Grazia Fontana

Pubblicato il , aggiornato il

In provincia di Napoli, il sindaco del comune di Gragnano ha deciso di fornire un contributo di massimo 1000 euro a tutti coloro che prenderanno in adozione un cane randagio.

L'iniziativa, ovviamente, è stata creata dall'amministrazione per consentire a tutti i cani catturati in zona di poter trovare casa.

8 buoni motivi per adottare un cane al canile (e falsi miti da sfatare!)

Come ottenere il bonus di 1000 euro?

Come specificato sul sito del Comune di Gragnano, per poter ottenere il bonus bisogna:

  • essere maggiorenni;
  • assicurare le cure giuste e un'adeguata abitazione adatta alle esigenze dell'animale;
  • non avere avuto condanne penali, così come la fedina penale degli altri membri della famiglia deve essere pulita;
  • consentire al Comune o chi di dovere di potere effettuare dei controlli a sorpresa.
Scopri i 7 benefici d avere un cane in famiglia!

Come sarà distribuito il bonus?

Chiunque rispetti i requisiti di base riceverà per 4 anni sconti presso gli enti affiliati che andranno sino ad un importo massimo di 400 euro il primo anno per poi scendere a 300 il secondo, 200 il terzo e 100€ per l'ultimo anno di erogazione.

Ovviamente il bonus sarà interrotto se dovesse sopraggiungere la morte del cane e non è valido per le adozioni a distanza.

Per saperne di più sul progetto Adotta un amico a quattro zampe leggi il regolamento pubblicato sul sito del Comune di Gragnano

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare