Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Un gatto nero è "prigioniero" di un cinema italiano: ecco perché

gatto nero al cinema cat-wow

Una vicenda molto buffa.

© Pexels / Pixabay

Da cinque giorni, un gatto nero è “prigioniero” all'interno di un cinema palermitano: impossibile riuscire a prenderlo!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il , aggiornato il

Un gatto nero ha deciso che il cinema Eplanet King di Palermo è la sua nuova casa!

L’esemplare è abbastanza conosciuto nel palermitano: ad accudirlo, in genere, è una signora che si occupa di colonie di gatti randagi.

Prova a prendermi!

Vagando tra una sala e un'altra, il felino neromantato non si fa prendere e non ne vuole sapere di uscire dal cinema. Fino ad ora, nessuno è riuscito a liberarlo, né ad acchiapparlo.

Questa storia sembra proprio la versione felina del film Prova a prendermi di Steven Spielberg interpretato da Leonardo DiCaprio.

Proprio come nel lungometraggio, il protagonista di questa esilarante vicenda scappa con maestria e abilità da coloro che lo inseguono.

Accudito dai gestori

Come racconta il Fatto Quotidiano, i dipendenti e i gestori della sala cinematografica stanno facendo di tutto per tentare di farlo uscire dalle sale.

Lo accudiscono come possono lasciando acqua e cibo nelle sale, ma l’impresa risulta ardua:

«Abbiamo messo un po’ di croccantini in una ciotola e anche dell’acqua per non farlo morire di fame», dice Giovanni Vitale, responsabile del cinema.

E continua:

«Abbiamo non poche difficoltà a farlo uscire perché scappa ed è molto più veloce di noi. Nonostante i tanti tentativi finora non siamo riusciti, si nasconde sotto le poltrone delle sale e scappa».

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare