Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Hong Kong: per fuggire con i loro animali non guardano a spese

cagnolino nero guarda dall'oblò di un aereo di lusso dog-cat-wow

Un cagnolino amato e anche fortunato!

© OlgaOvcharenko / Shutterstock

Per diverse settimane, le compagnie aeree private di Hong Kong sono state inondate di chiamate di proprietari di animali domestici.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il , aggiornato il

A Hong Kong la politica troppo rigida contro il Covid-19, ha spinto molti residenti a lasciare la città.

E pur di andarsene in fretta, i cittadini ricchi se ne vanno in jet privato per poter portare con loro i propri animali da compagnia.

Politica "Zero Covid"

A causa della politica contro il virus Covid troppo rigorosa, adottata nel gennaio del 2022, molti residenti hanno deciso di fare i bagagli.

Come rivela il sito Capital, «circa il 40% degli espatriati intervistati nel 2021 ha detto che stavano considerando di lasciare la città in modo permanente».

Per lasciare Hong Kong il più rapidamente possibile, alcune persone hanno deciso di noleggiare jet privati per portare con sé i propri animali domestici.

Olga Radlynska, capo della compagnia aerea Top Stars, specializzata in voli privati, parlando alla CNN ne spiega il motivo:

«A causa delle restrizioni di viaggio imposte dal governo e i divieti temporanei di decine di compagnie aeree, è diventato quasi impossibile trovare un volo commerciale per trasportare animali domestici».

Biglietto per l'animale: proibitivo

Secondo le cifre rivelate dal canale americano, trasportare un animale su un jet privato costa «circa 22.000 dollari», più o meno 20.000 euro.

Nella maggior parte dei casi, i viaggi aerei privati con gli animali hanno come destinazione Canada, Singapore, Regno Unito o Taiwan.

Per salire a bordo di un jet privato, i proprietari di animali domestici devono seguire regole specifiche. L'animale deve essere microchippato, di taglia adeguata, avere la documentazione richiesta ed essere vaccinato.

Chiaramente non tutti i proprietari di amici a quattro zampe possono permettersi di organizzarsi in questo modo. Questa possibilità resta un privilegio per i cittadini molto ricchi.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare