Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Il destino del cane Scotty tocca il cuore di tutta la città di Colonia

Bulldog inglese dog-sad

Cosa è successo a Scotty?

© Instagram @tierheim_bergheim

Scotty ha un mento molto sporgente, respira male e ha difficoltà a camminare, cosa che lo rende non solo triste ma anche molto arrabbiato.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il , aggiornato il

Il "cane-cantiere": è così che il rifugio per animali di Colonia-Bergheim in Germania chiama il Bulldog Inglese Scotty.

Anche se questo soprannome gli è stato dato affettuosamente, quello che è triste è che rivela comunque una situazione vera: Scotty è una cane tutto da rifare.

Sfruttato per la riproduzione

Anche se Scotty è stato usato come "toro da monta" non appena ne è stato in grado, il povero cane è «tutt'altro che sano», come riferisce il rifugio, e lo si può vedere dal muso del povero animale:

«Quando lo vediamo camminare, ci vengono le lacrime agli occhi, il suo sistema muscolo-scheletrico è tutto deformato».

Scotty è stato allevato in malo modo, senza rispetto del suo corpo, e di conseguenza ora ha a che fare con numerosi e gravi problemi di salute:

«Ha un la mascella molto sporgente, un'importante piega di pelle sopra al naso e siamo sicuri che ha anche problemi con un palato molle troppo lungo».

Di quanti interventi ha bisogno Scotty?

Scotty, che è finito al rifugio dopo essere stato morso, ha una lista infinita di interventi chirurgici che lo attendono per poter rendere la sua vita più vivibile.

Oltre al palato molle, la piega sul naso e i problemi all'anca, il quattro zampe avrebbe bisogno anche di operazioni alle ginocchia e ai gomiti. Un vero calvario...

Poiché Scotty rimarrà probabilmente al rifugio per animali di Colonia-Bergheim per un bel po' di tempo, lo staff si vede costretto a chiedere aiuto agli amanti degli animali.

Hanno infatti indetto una raccolta di donazioni volte a finanziare la rimessa in forma del povero "cane-cantiere" che ha commosso tutta la città di Colonia.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare