Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

La famosa pillola blu potrebbe aiutare anche i cani! Ma per un altro motivo...

cane marrone in primo piano con ciotola vuota dietro dog-serious

C'è di che essere felici per i nostri amici cani!

© David P Baileys / Shutterstock

Ricercatori americani hanno scoperto che la pillola blu è efficace nel trattamento del megasofago, patologia che può essere mortale per il cane.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il , aggiornato il

Dal mondo della ricerca ci giunge una informazione sorprendente che apre nuovi orizzonti al trattamento di una malattia alimentare del cane molto debilitante e a volte mortale.

Gli scienziati affermano che il principio attivo della famosa pillola blu, chiamato sildenafil, può essere utilizzato per curare il megaesofago.

Megaesofago del cane: tutto quello che bisogna sapere

Una malattia senza cura

Il megaesofago è una patologia molto grave che dilata l'esofago e ne paralizza i muscoli, provocando non solo difficoltà a deglutire, ma anche rigurgiti di cibo.

Se questi finiscono nelle vie respiratorie, possono causare polmoniti da aspirazione. E sono proprio le conseguenze di questi rigurgiti a portare l'animale al decesso.

La co-autrice principale dello studio, la dottoressa Jillian Haines della Washington State University ha affermato che:

«Se guardiamo la letteratura, non ci sono farmaci specifici per la gestione del megaesofago».

La scoperta

Secondo i ricercatori, il principio attivo della pillola blu, conosciuta ai più come cura per problemi fisici maschili, rilassando la muscolatura liscia dell'esofago, permette al cibo di passare normalmente senza provocare rigurgiti.

Inoltre, gli effetti secondari sono minimi e i cani trattati con il sildenafil hanno anche recuperato peso dopo appena due settimane.

Speranza di guarigione

Lo studio che ha coinvolto dieci cani con megaesofago ha mostrato che il farmaco, somministrato prima dei pasti, è in grado di rilassare l'esofago e di permettere al cane di nutrirsi normalmente.

La dottoressa Haines non ha dubbi:

«Molti veterinari ci stanno contattando e chiedendo informazioni su questo farmaco. Ritengo che il sildenafil cambierà la vita dei proprietari e salverà la vita di molti cani».

Ne vorremmo molte di più di belle notizie come questa!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare