Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Veterinario incredulo quando vede la radiografia del cane (Foto)

radiografia di un cane dog-wow

Sorpresa dal veterinario!

© Facebook @iloveveterinary

Un cane doveva essere controllato per un'operazione. Tuttavia, quando è stata eseguita la radiografia, il veterinario non ha creduto ai suoi occhi!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il , aggiornato il

Anche i cani più robusti a volte nascondono piccoli problemi di salute. Non sono un dramma purché si tratti di piccole cose.

La storia che vi raccontiamo oggi, tuttavia, ha lasciato senza parole anche i veterinari più esperti.

Una visita di routine dal veterinario

A marzo 2020, la proprietaria di un cane si è recata dal veterinario perché l'animale soffriva di una lussazione della rotula. Una condizione ereditaria in cui la rotula non è adeguatamente sviluppata e quindi scivola,  particolarmente comune nei cani di piccola taglia.

Ma quando il veterinario osserva la radiografia durante l'esame preliminare per l'operazione, i suoi occhi vengono catturati da qualcosa di completamente diverso.

La radiografia ha in serbo una sorpresa

Il medico riconosce immediatamente che c'è qualcosa di sbagliato nel rene dell'animale. E ha ragione: durante l'intervento chirurgico immediato, tira fuori oltre 100 calcoli renali.

La proprietaria che è stata poi interrogata non ha saputo dare spiegazioni. Presumibilmente, non ha mai notato alcun problema nel suo animale domestico.

Questa vicenda ci insegna che bisogna sempre osservare i segnali che ci manda il nostro pet quando non sta bene, in modo da intervenire in tempo e salvaguardare la sua salute.

 

From Mackenzie Lynn Raubs: "Pre-surgical X-ray taken of stifle for mpl repair.. found a bit of a different problem on X-ray.. ended up removing over 100 stones! Owner noted absolutely zero urinary symptoms!"

Posted by I Love Veterinary Medicine on Monday, March 16, 2020

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare