Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Nel pollaio non trovano galline ma una situazione che fa accapponare la pelle

pollaio con cani abbandonati dog-sad

Ecco il pollaio incriminato.

© Facebook @Homme et son Chien, Association de Protection Animale

Una vita di sofferenze e privazioni. Questa era la quotidianità, terribile, di due cani, abbandonati dai loro umani che avevano altre priorità.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il

Alcuni animali, purtroppo, conoscono solo l'inferno in terra. Questo è il caso di due cagnolini che sono stati salvati dall'associazione per la protezione degli animali francese L'homme et son chien.

I suoi volontari sono intervenuti all'inizio di maggio 2022 direttamente a casa dei loro padroni, facendo una scoperta che li ha lasciati senza parole.

Cani nel pollaio

Una volta sul posto, i soccorritori hanno scoperto l'indescrivibile: due poveri cani, un maschio e una femmina, di 11 anni, chiusi in un pollaio da 7 anni, completamente abbandonati a se stessi.

Perché erano lì? Semplicemente perché i loro padroni volevano trasformare il giardino in un orto e quindi non avevano più "lo spazio" per loro. Così li hanno lasciati all'abbandono. Alle galline è stato assegnato un nuovo pollaio, un po' più grande, in fondo al giardino.

La vita quotidiana dei quattro zampe era agghiacciante: vivevano circondati da mosche, nei loro bisogni e senza abbastanza paglia per dormire comodamente. Le ciotole erano sporche, probabilmente venivano riempite di rado.

La cagnolina era pelle ed ossa e aveva il pelo pieno di nodi, il maschio, invece, era fin troppo grasso e con un vecchio collare troppo stretto.

 

MIS AU REBUT !!! Ils ont 11 ans. Depuis 7 ans, ils ont été mis au rebut, ils n’intéressaient plus personne et...

Posted by L'Homme et son Chien, Association de Protection Animale on Sunday, May 15, 2022

Salvataggio provvidenziale

Fortunatamente, questa situazione infernale si è conclusa il 5 maggio per questi due cani, che non hanno ancora un nome. Come erano felici appena hanno potuto lasciare quell'insulso pollaio!

Sono due esseri meravigliosi, amano le coccole di cui hanno sentito sicuramente la mancanza per tanto tempo. Non appena si mostra loro un po' di interesse, ricambiano con un amore e una gratitudine traboccanti!

Ora che sono al sicuro e circondati da persone amorevoli, i cagnolini dovranno recarsi da un veterinario per verificare che siano in buona salute.

Saranno rimessi in sesto come si deve e poi potranno essere adottati da persone che li tratteranno come membri della famiglia e non come polli da batteria.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare