Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Gatto scopre qualcosa dietro il frigo: il proprietario rimane sconvolto

Primo piano di un gatto tigrato cat-wow

Ai gatti non sfugge nulla!

© Tatiana Kochkina / Shutterstock

Un gatto si comporta in modo piuttosto strano vicino al frigorifero durante la notte. Il proprietario dà un'occhiata e fa una scoperta agghiacciante!

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il

Quando, di notte, siamo stanchi e vogliamo solo andare a letto, l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno è che il nostro gatto inizi a fare cose strane. 

Purtroppo per il proprietario di un micio che vive nella cittadina tedesca di Kleve, al confine con i Paesi Bassi, la serata ha preso una piega del tutto inaspettata.

Gatto da guardia

L'uomo stava andando a coricarsi quando ha notato che il suo gatto si comportava in modo piuttosto strano.

Di solito il quattro zampe lo accompagnava a letto la sera, ma in quell'occasione era tutto preso dal frigorifero, soffiando come se qualcosa gli mettesse una gran paura. 

Nonostante gli sforzi dell'uomo per tranquillizzarlo, il felino non staccava gli occhi dal frigo e dimostrava di essere molto agitato.

Il suo padrone ha pensato che probabilmente aveva scoperto un topo morto, e ha deciso di verificare di persona e di fare qualcosa per tirarlo fuori.

Ospite non gradito

Aveva ragione, ma solo in parte. Infatti c'era qualcosa dietro il frigorifero, ma non si trattava del cadavere di un topo. Lì dietro c'era un serpente arancione tutt'altro che morto!

Chiaramente l'uomo è rimasto sconvolto dalla sua scoperta, ma malgrado lo shock del momento è riuscito a chiamare i soccorsi.

Questi ultimi sono arrivati poco dopo e sono riusciti a catturare il serpente e ad affidarlo ad un centro di recupero per animali locale.

 

KATZE FINDET SCHLANGE HINTER KÜHLSCHRANK Ein Bewohner eines Hauses an der Stechbahn in Kleve rief nachts die Feuerwehr:...

Posted by BILD Ruhrgebiet on Wednesday, June 19, 2019

Si è scoperto poi che il rettile era una serpe del grano, un costrittore non velenoso, di solito molto diffuso nell'America settentrionale, che non costituisce una minaccia per i gatti o per gli esseri umani.

Al di là di tutto, non è comunque una presenza che vorremmo trovare dietro il nostro frigo nel cuore della notte!

Anche se non si sa come sia potuto entrare, come non fare i complimenti a questo micio a cui non è sfuggito quell'intruso tanto sgradito? Si meriterebbe una porzione doppia di buon paté!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare