Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Vive un vero incubo: tutto accade sulla strada davanti ai suoi occhi

Viale trafficato dog-angry

Orrore sulla strada...

© Pixabay @S. Hermann & F. Richter

Quando non ne possiamo fare a meno siamo costretti ad affidare i nostri cani ad un dog-sitter, ma a volte la nostra fiducia può essere mal riposta...

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il

Quando si ha un cane, a volte è necessario prendere determinati provvedimenti. Questo vale soprattutto quando si lavora e il posto di lavoro non è adatto agli animali domestici.

In questo caso, è necessario affidarsi ai dog-sitter in modo che l'animale non stia troppo da solo e possa fare le passeggiate di cui ha bisogno

Travolta da 3 auto

Ximena Davila vive a Toronto, in Canada. Lavorando tutto il giorno, ha deciso di assumere una dog-sitter per portare la sua cagnolina Cornichon a fare le sue passeggiate quotidiane. 

Nel settembre del 2019, Ximena stava camminando quando ha visto il suo cane sul lato opposto della strada. Era da sola e appena ha visto la sua padrona le è corsa incontro, senza badare alle auto.

Inevitabilmente, la cagnolina è stata urtata tre volte, mentre la sua padrona, terrorizzata, la guardava. 

Le conseguenze dell'incidente

Ximena si è precipitata verso Cornichon che sotto shock, continuava a fuggire. Con l'aiuto di alcuni sconosciuti è riuscita a metterla in macchina e l'ha portata dal veterinario dove è stato riscontrato che aveva diverse lesioni alle zampe, alle anche e ai polmoni. 

Per poter recuperare senza soffrire le pene dell'inferno il povero animale ha dovuto essere sedato per giorni.

 

Hi Facebook friends and puppy parents. I want to share a super scary and traumatic experience. On Friday September 20th,...

Posted by Ximena Davila on Saturday, September 21, 2019

Neanche le scuse

Ximena afferma che la dog-sitter non l'ha mai avvertita che il suo cane era scappato, che non si è mai scusata per non aver svolto il suo lavoro con serietà e tanto meno per essere la responsabile delle ferite di Cornichon.

«Mi fa male sapere che qualcuno che avrebbe dovuto prendersi cura del mio cane, che è come un membro della famiglia, abbia preso questo compito alla leggera: un comportamento davvero irresponsabile», ha detto la donna alla CBC

Comunque Ximena si è tolta un sassolino dalla scarpa: nel suo post pubblicato su Facebook ha allertato gli altri padroni di cani rivelando nome e cognome della dog-sitter irresponsabile.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare