Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Il gatto ha caldo: attenzione, non è l'unico pericolo dell'estate!

gatto rosso sdraiato al sole cat-serious

Proprietari di gatti, attenzione al caldo!

© Instagram @roodik_the_maine_coon

Con l'arrivo della bella stagione, il caldo non è l'unico problema per il vostro gatto. Infatti l'estate porta con sé altre insidie da non sottovalutare.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il

Le temperature estive sono già arrivate in Italia. E non sono solo gli esseri umani a risentirne, anche gli animali ne subiscono le conseguenze. 

Per aiutare i vostri felini ad affrontare meglio la stagione estiva e per sapere come aiutarli, ecco alcune cose da tenere a mente. 

Come capire se il mio gatto ha caldo?

I gatti non sudano come gli esseri umani perché non hanno ghiandole sudoripare. Per evacuare il calore di troppo dal corpo utilizzano principalmente i cuscinetti delle zampe. 

Ecco gli indizi che ci dicono se il gatto ha caldo: 

  • beve di più 
  • è meno attivo, più debole e apatico 
  • ha la lingua bluastra o violacea
  • mostra ipersalivazione
  • ha tremori muscolari
  • si lecca eccessivamente

Se oltre a questi sintomi notiamo anche un ansimare eccessivo, una respirazione alterata, tremori o convulsioni, allora è possibile che il micio soffra di un colpo di calore, il che può essere molto grave. In caso di situazione inquietanti, non esitate a consultare il veterinario!

Come alleviare il caldo nei gatti?

Cosa fare per dare sollievo al micio che ha troppo caldo? Ecco alcuni consigli pratici.

1. Idratazione

Per proteggere i gatti dal caldo, una cosa è essenziale: lasciargli a disposizione acqua fresca. Un trucco per mantenerla fresca è quello di aggiungerci un cubetto di ghiaccio.

Inoltre, esistono le fontane per gatti con acqua che scorre di continuo per motivare il gatto a dissetarsi. 

2. Mantenere la casa fresca

Un altro modo per alleviare il caldo nei gatti è far sì che possano stare freschi in casa. Quindi ricordiamoci di abbassare le tende di casa per avere più ombra o di chiudere direttamente finestre e tirare giù le serrande, di usare un ventilatore o un condizionatore d'aria.

Lasciamoli stare nella vasca da bagno o nella doccia, sotto il letto o dentro l'armadio, luoghi solitamente freschi. 

3. Bagnare il pelo

Piuttosto che fare il bagno al micio per rinfrescarlo, azione non gradita alla maggior parte dei nostri felini, un'altra opzione sicuramente da lui più apprezzata è quella di inumidirgli leggermente il pelo.

Questo aiuterà il gatto a rinfrescarsi e a non disidratarsi.

L'importanza dell'alimentazione!

Per aiutare il nostro micio a sopportare meglio il caldo è importante anche un'alimentazione mirata. I gatti tendono a mangiare meno in estate vista la minore attività dovuta alle alte temperature. Quindi è meglio dare loro piccole porzioni di cibo più volte durante la giornata.

Attenzione: il cibo umido si guasta rapidamente con il caldo e attira le mosche che vi possono deporre le uova.

Inoltre non dimenticare il potere rinfrescante della frutta! Potete dargli mirtilli, anguria e fragole

I mirtilli sono ricchi di antiossidanti e vitamine, l'anguria è il frutto ideale per rinfrescare il gatto in estate. Ma attenzione, non dategli mai i semi o la scorza perché possono essere pericolosi. 

Anche le fragole aiutano a dissetare il gatto. Ma fatelo con moderazione. Troppe fragole possono causare diarrea.

Sì al riposo nelle ore più calde

I gatti sono meno attivi quando fa caldo. Buona cosa è evitare i momenti di gioco intenso nelle ore più calde della giornata.

Cerchiamo anche di tenerli dentro le mura domestiche impedendo loro di uscire all'aperto in questo momento della giornata.

Posso tagliare il pelo al mio gatto in estate?

Se il gatto ha il pelo lungo, tagliarlo intorno alle ascelle e sulla pancia può aiutarlo a regolare la temperatura.

Ma attenzione: lasciate sempre 2-3 centimetri di lunghezza, perché il pelo serve a proteggerlo dal calore e dalle scottature.

Come proteggere i gatti dai parassiti in estate?

Le zecche e gli altri parassiti sono particolarmente attivi in estate.

Per proteggere il vostro micio dalle infestazioni e dalle malattie trasmissibili, controllatelo spesso e sverminatelo regolarmente utilizzando collari o pipette.

È normale che il mio gatto sia strano quando fa caldo?

Questi consigli aiuteranno il vostro gatto a sopportare meglio il caldo, ma se notate che si comporta in modo strano, drizzate le orecchie!

Se vedete che non mangia o che è svogliato o si lecca troppo... andate dal veterinario! A volte un consulto tempestivo può salvargli la vita.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare