Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Husky nervoso dopo un’operazione si calma grazie ad un'idea originale! (Video)

cane husky guarda in camera dog-happy

Questo Husky ritrova la calma grazie ad un amico bizarro.

© Facebook @Glove Cities Veterinary Hospital

Denali è stato operato alla pancia dopo aver mangiato un sasso. Il decorso operatorio è stato trascorso con un “veterinario improvvisato”.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

Fin da quando era un cucciolo, l’Husky Denali è stato portato al Glove Cities Veterinary Hospital per ogni controllo. Ed è proprio qui che il personale veterinario ha mostrato un gran cuore nei confronti dell’animale.

Dopo un’operazione, infatti, Denali aveva molta paura e lo staff non ha esitato a trovare una soluzione originale per farlo calmare.

Denali ha un problema!

Ma come si è arrivati all’operazione? La proprietaria dell’animale si è resa conto che Denali aveva qualcosa di strano. Aveva perso l’appetito ed era un po’ letargico. Un controllo veterinario era d’obbligo.

Dopo un attento esame clinico, la dottoressa Sharpe prescrive un’ecografia all’addome. In seguito a questo controllo è presto scoperta la causa di questo malessere: il cane aveva un sasso nella pancia che andava rimosso chirurgicamente.

Il decorso post operatorio

Una volta effettuata l’operazione, Denali è stato messo in terapia intensiva e monitorato per qualche tempo. Il passaggio, però, dalla grande quantità di persone intorno a lui prima dell’operazione alla solitudine postoperatoria ha destabilizzato l’animale.

Lo staff ha così deciso di provare una soluzione molto bizzarra: costruire un “finto veterinario” che potesse tranquillizzarlo e tenergli compagnia.

 
Denali Update ❤️

Denali update: After chewing through 3 IV catheters, 5 IV lines, and 2 e-collars only 1 thing kept him calm, a make shift Dr. Sharpe to watch over him as he rests. 😂🐶❤️ #veterinarian #vetmed #husky #adorabledogs #dogsoffacebook #vethospital #lvt

Posted by Glove Cities Veterinary Hospital on Tuesday, May 17, 2022

«Grazie a questo veterinario improvvisato, Denali è sembrato sin da subito contento di avere qualcuno ancora con lui», racconta lo staff dell’ospedale.

«Non appena il finto veterinario è stato costruito (usando un palo, un mocio e una foto del suo veterinario preferito, il dottor Sharpe) il cane si è subito sentito meglio: sembrava esserne ipnotizzato».

Grazie a questa originale idea, Denali è diventato un vero e proprio paziente modello e presto ha potuto far ritorno a casa e riposarsi insieme ai suoi cari.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare