Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Raccolta fondi per Tyson, il cane pompiere di Vicenza che ha bisogno di cure

cane labrador pompiere tyson di vicenza dog-serious

Tyson rischia la vita. Aiutiamolo!

© Facebook @legadelcane

Attiva la raccolta fondi per Tyson, il cane pompiere vicentino che ha bisogno di urgenti cure mediche.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il

Quante volte abbiamo assistito ad ammirevoli operazioni di salvataggio grazie all'instancabile lavoro dei vigili del fuoco e dei loro fedeli aiutanti a quattro zampe.

Persone e cani che rischiano la loro vita per trovare e salvare quante più vite possibili. Cani che vengono visti un po' come eroi da tutti noi, dei veri e propri angeli a quattro zampe.

Tyson, il cane-pompiere che ha bisogno di cure urgenti

Tra questi c'è Tyson, un bellissimo Labrador di 5 anni, che è stato addestrato per ricercare persone disperse, sia in zone di montagna che tra le macerie. Presta servizio come unità cinofila presso la Direzione interregionale Veneto e Trentino Alto Adige.

Purtroppo a maggio 2022 ha iniziato ad avere gravi problemi ai polmoni dopo una spedizione urgente nel bosco. Tyson soffre di una condizione chiamata chilotorace, che consiste in una raccolta anormale di liquido linfatico nel cavo pleurico, ovvero la membrana che avvolge i polmoni.

Tyson, che ha serie difficoltà respiratorie, è già stato sottoposto a diverse cure e ad un'operazione chirurgica da parte di Paolo, il suo proprietario.

A breve dovrà sostenerne un’altra per migliorare le sue condizioni di salute ed evitare l'eutanasia. Tutte queste operazioni hanno un costo totale di circa 8000 euro e sono coperte dall'assicurazione del Dipartimento dei Vigili del Fuoco solo in parte, circa 3000 euro.

Una raccolta fondi per Tyson

Il Conapo, sindacato indipendente dei Vigli del Fuoco, ha protestato contro questa copertura parziale delle spese veterinarie per i cani che prestano servizio nel Comando.

«La polizza sembra non coprire tutte le prestazioni sanitarie necessarie alla cura dell’animale», afferma Marco Piergallini, segretario generale del Conapo. «Stiamo parlando di un cane da soccorso! Ci troviamo di fronte a una vergogna di Stato».

Fortunatamente Paolo ha avviato una raccolta fondi su GoFundMe per il suo cagnolino che rischia di morire. In pochi giorni la somma ha superato l’obiettivo dei 5000 euro, grazie alla sensibilità di molti amanti degli animali.

La Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane si è messa a disposizione per dare supporto in caso di ulteriore bisogno.

 

Tyson è un cane pompiere che ogni giorno si mette al servizio dei cittadini e salva le vite di tante persone disperse....

Posted by Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane on Thursday, August 18, 2022

La verità sui cani-pompiere

Contrariamente alle altre Forze dello Stato, i cani-pompiere non sono di proprietà dell'ente, ma dei loro proprietari.

Tyson, ad esempio, è stato adottato da Paolo, un vigile del fuoco con esperienza decennale. Il Corpo impiega questi animali con un contratto di comodato d’uso, lasciando ai rispettivi proprietari il compito di provvedere al loro addestramento e mantenimento, il cui costo viene anticipato dagli stessi e poi rimborsato.

Lo stesso vale per le spese sanitarie, coperte solo in parte dalla polizza assicurativa.

Cosa ne pensi? Lo Stato dovrebbe garantire cure adeguate per i cani che prestano servizio per la comunità, come Tyson? Scrivicelo in un commento qui sotto 👇​
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare