News :
Wamiz Logo

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Il bebè piange e il cane ha una reazione inaspettata

Cane che bacia un neonato sulla fronte
© Facebook/Bonnie Michalek

Brutus è il cane che ha sorpreso il web: non immaginerete mai cosa ha fatto appena sentito il pianto del neonato. Un'azione che davvero fa capire tanto sul carattere dei quattro zampe.

Di Grazia Fontana , 3 apr 2018

Se esistesse un premio per il cane più dolce del mondo, lo vincerebbe senza dubbio Brutus, un Bullmastiff dal cuore di panna, che per consolare il neonato che piangeva gli ha donato il suo giocattolo preferito. Un gesto tanto umano e tenero da commuovere non solo i genitori del piccolo, ma anche il web. Tutto è iniziato quando Brutus è entrato per la prima volta nella vita della sua famiglia adottiva, quella composta da Bonnie Michalek e suo marito, che nel 2016 hanno deciso di prendere con loro questo cucciolone, trattandolo giorno dopo giorno come un figlio.

L'arrivo del neonato

Quando, però, un figlio vero è arrivato, Brutus invece di dimostrarsi geloso e isolarsi, è diventato ancora più affettuoso, prima con la sua padrona, che non lasciava mai da sola durante la gravidanza («Brutus sapeva che ero incinta prima che io stessa me ne accorgessi: nelle notti in cui mio marito lavorava, Brutus si rifiutava di stare nella gabbia e voleva starmi accanto», racconta Bonnie), poi con il piccolo appena nato, riempiendolo di coccole e stendendosi sempre vicino a lui.

Il gesto d'amore

E così, un giorno, quando il neonato ha cominciato a piangere senza sosta, il tenero cagnolone ha pensato bene di provare a consolarlo con un gesto incredibile: donandogli l'unico giocattolo che non aveva distrutto con i suoi dentoni giocando, una sorta di peluche giallo, il suo preferito. Con una tenerezza incredibile gliel'ha posato vicino, nella culla, come un vero fratello maggiore. Un'idea che nella sua profondità ha un pensiero semplice: se quel giocattolo mi fa stare bene, farà stare bene anche lui. Chi non vorrebbe un cucciolotto così?