News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Loukoumaki il cane sopravvissuto alle fiamme della Grecia (Video)

Cane sopravvissuto alle fiamme in Grecia
© YouTube

Loukoumaki è un cane miracolato: sopravvissuto alle fiamme che hanno devastato la Grecia adesso cerca un padrone che le faccia dimenticare l'inferno che ha vissuto.

Di Eleonora Chiais , 1 ago 2018

Era rannicchiata in un angolo dietro la zona barbecue del giardino: così si è salvata dalle fiamme infernali che, attorno a lei, hanno bruciato tutto. La storia miracolosa di Loukoumaki, un incrocio di cane barboncino, arriva da Mati ed è una storia tanto incredibile da sembrare una favola. Ecco i fatti.

Il nascondiglio che l'ha salvata

Mentre le fiamme devastavano la zona di Mati la piccola randagia, che stando al veterinario ha circa 4 anni e mezzo e un passato in mezzo alla strada, ha trovato nel giardino di un'abitazione il nascondiglio perfetto per sfuggire all'incendio. Dopo aver strisciato fino ad una cavità costruita dietro la zona barbecue del giardino, infatti, la cagnetta ha trascorso almeno due giorni immobile e spaventata - ma salva - mentre l'inferno di fuoco si scatenava attorno al suo nascondiglio.

Il salvataggio

A quarantotto ore di distanza dall'incendio che ha devastato la zona, Artemis Kyriakopoulou era in giro con gli altri volontari alla ricerca di animali in difficoltà quando si è soffermato a guardare questo giardino ormai completamente bruciato. «Ho visto che c’era qualcosa come un forno (all’aperto) - ha raccontato la donna all’agenzia Reuters - e ho pensato che se qualcosa fosse vivo, sarebbe stato lì».

Immediatamente i volontari si sono avvicinati e proprio lì hanno trovato Loukoumaki con il pelo bianco ricoperto di cenere e di polvere gialla, alcune bruciature, evidenti difficoltà respiratorie e una gran paura addosso. «Sembrava solo un tappeto irsuto e bruciato - racconta Diana Topali, anche lei nel gruppo dei volontari -. Anche le sue ciglia sono bruciate, mi chiedo come sia sopravvissuto questo cane».

La nuova vita di Loukoumaki

Come abbia fatto a salvarsi è qualcosa che nessuno scoprirà mai ma, l'importante, è che Loukoumaki ci sia riuscita. Dopo l'intervento dei volontari che l'hanno tratta in salvo la cagnolina è stata curata da un veterinario e anche grazie alla terapia che sta seguendo le sue condizioni migliorano di giorno in giorno.

Oggi la cagnetta miracolata è affidata alle cure di Diana Topali ma la speranza è che presto trovi una nuova casa dove l'amore di una famiglia riesca ad aiutarla a superare il terribile trauma che ha vissuto.