News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Flyings cats: il progetto fotografico che fa volare i gatti (Foto)

Flyings cats: il progetto fotografico che fa volare i gatti (Foto) cat-wow
© Instagram @Christejulia

Gatti volanti nel progetto fotografico Flying cats della tedesca Julia Christe, che immortala i felini in una posa unica!

Di Nina Segatori , 11 mar 2020

Un'idea simpatica e anche un pizzico surreale, quella avuta nel 2018 dalla fotografa tedesca Julia Christe, che ha immortalato in scatti unici dei gatti volanti. Come?

Prendendoli in braccio e lanciandoli leggermente in aria un po' come si fa con i bambini. I musetti sono tutti da ridere, anche se non sono mancate le polemiche da parte di chi la segue sui social.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on

Il progetto Flyings Cats

Julia Christie vive in una fattoria, circondata da caprette, cani e gatti ed è proprio questo luogo incantato che le ha dato l'ispirazione per il progetto dei gatti volanti, che le è valso nel 2018 il premio The Kodak Young Talent Award, dedicato proprio ai nuovi talenti in fatto di fotografia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on

La serie di foto è stata raccolta in un libro omonimo, che ritrae tutti i felini sospesi in aria che ha immortalato.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on

Flyings Dogs

I gatti, però, sono venuti dopo perché Flyings Cats è nato sulla scia di un progetto simile ma che aveva come protagonisti i cani, il Flyings Dog, appunto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on

Un'idea che ha funzionato tanto da spingere la fotografa a replicarla, cambiando soggetti e, sicuramente, la scelta del gatto si è rivelata vincente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on

Non sono mancate, però, le critiche da parte di coloro che la seguono sui social, che l'accusano di spaventare gli animali solo per poi immortalarli e far ridere. In realtà nessun cane e nessun gatto è stato maltrattato.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Julia Christe (@christejulia) on