News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Pet Wedding: va di moda il matrimonio tra cani

Cane con finto smoking © Pixabay

Sempre più diffuso in Italia il Pet Wedding, il matrimonio che unisce due cani. A portarlo in auge il wedding planner Costantino Imparato. Non tutti però sono d'accordo.

Di Nina Segatori, 25 ott 2018

Ha sbarcato in Italia il Pet Wedding, il matrimonio tra cani che divide l'opinione pubblica. Non solo più gli esseri umani, ma anche gli animali possono essere uniti dal sacro vincolo delle nozze, benché, ovviamente, solo in maniera simbolica.

Il Pet Wedding

A renderlo una moda nel nostro Paese ci ha pensato il wedding planner Costantino Imparato, famoso tra gli addetti ai lavori per la sua stravaganza e per i matrimoni piuttosto particolari che organizza. L'originalità gli ha regalato anche alcune ospitate in tv e la sua ultima trovata è stata proprio quella di organizzare nozze tra cani, tra cui quello di Yasi e Simba, celebrato alla fine del 2017 al Parco Mille Luci della sua città d'origine, Sant’Antonio Abate. Imparato ha dichiarato spesso che il Pet Wedding è più che altro uno slogan provocatorio contro il maltrattamento degli animali. «C’è chi li abbandona. Io, invece, ho voluto sposarli»

Le critiche

Tra gli amanti degli animali, però, non manca chi critica l'idea. A dirsi assolutamente contraria a questa moda è stata Elisa Guidarelli, fondatrice di Wedding Dog Sitter, che sin dal lancio di questa moda lo scorso anno ha dichiarato: «In questi 17 anni di attività nel mondo cinofilo, di cui 7 nel mondo wedding, ci siamo spesso trovati a non essere d’accordo con comportamenti di colleghi e non, che purtroppo, pur di guadagnare soldi, hanno travisato quello che significa la parola etica e l’amore per gli animali. Resto attonita e senza parole di fronte a queste iniziative alle quali sono fortemente contraria». Chissà cosa ne pensano i cani.