News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

PubblicitĂ 

Barca per gatti ad Amsterdam: la storia del Poezenboot

Barca su un fiume davanti ai palazzi
© Facebook @De Poezenboot

Chi l’ha detto che i gatti odiano l’acqua? Ad Amsterdam esiste una casa galleggiante che ospita più di 50 gatti bisognosi di coccole e affetto.

Di Anna Paola Bellini, 26 ott 2018

Si chiama De Poezenboot, ospita più di 50 esemplari di gatti ed è gestita da tanti volontari. Cos’è? Si tratta di un rifugio per felini che si trova all’interno di una barca ormeggiata sulle sponde del Singel, uno dei tanti canali della città Olandese. 

De Poezenboot: un paradiso per gatti e gattari

Ad Amestrdam esiste un posto che molti definiscono magico. Si tratta di un rifugio felino, l’unico «santuario per animali galleggiante», scrivono i volontari sul sito della Catboat, che ha sede in una barca ormeggiata lungo uno dei canali della Venezia del nord. Qui vivono tanti gatti (15 stabilmente e quasi 50 con quelli che cercano casa) di cui si prendono cura dei volontari.  Se non si vuole adottare un gatto è possibile anche semplicemente trascorrere un po’ di tempo con i felini che vivono liberamente all’interno della barca. Le visite sono possibili tutti i pomeriggi, eccezion fatta per la domenica e il mercoledì, senza bisogno di prenotazione e in cambio di una donazione a piacere. Tutti i volontari, ma anche tutti i felini saranno ben contenti di accogliere nuovi amici nella loro casa galleggiante. 

La storia del Poezenboot

La storia di questo rifugio comincia nel 1966 quando Henriette Van Weelde trovò una gatta insieme ai suoi cuccioli e decise di portare tutti a casa sua. A partire da quel momento la sua dimora diventò una tappa fissa per chi voleva dare una casa ai tanti gatti abbandonati della città, al punto che Henriette fu soprannominata “La dama dei gatti”.

Nonostante il fatto che la sua casa fosse molto spaziosa, la nostra dama felina non poteva accogliere il numero sempre maggiore di gatti randagi e così decise, nel 1968 di comprare una barca destinata solo ed esclusivamente ai mici. Con il trascorrere del tempo, neanche questa prima imbarcazione fu capace di ospitare tutti i gatti e così, 20 anni dopo, nel 1987, vide il giorno l’Associazione di Poezenboot, sita in una barca più grande per ospitare quanti più gatti avessero bisogno di aiuto.  Ad oggi questa barca è uno dei rifugi felini più conosciuti e visitati al mondo.

 
Posted by De Poezenboot on Tuesday, December 18, 2012