News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Il cane di Emiliano Sala aspetta ancora il suo ritorno

Il cane di Emiliano Sala aspetta davanti la porta
© Facebook @Romina Sala

Una storia da pelle d’oca che rende tristi, quella di Emiliano Sala, scomparso a gennaio in un incidente aereo. Il suo cane ancora aspetta il suo ritorno. La foto postata da sua sorella nel web ha commosso tutti.

Di Claudia Scarciolla, 6 feb 2019

La sorella di Emiliano Sala, Romina, ha condiviso una foto straziante del cane del calciatore, ancora in attesa di riveder tornare il suo padrone a casa. «Anche Nata ti aspetta» recita il post che ha commosso tutti.

La foto della cagnolina Nala ha ottenuto tantissime condivisioni e commenti. Davanti la finestra, guarda lontano, con malinconia, come a non voler ancora lasciare andare la speranza di poterlo rivedere. Mentre i fan, nei commenti, augurano a Romina di avere la forza per andare avanti nonostante lo strazio di questa improvvisa perdita.

L’incidente e il ritrovamento 

Questo succede dopo il ritrovamento nella Manica dell’aereo su cui viaggiava l’attaccante argentino e il suo pilota, scomparsi il 21 gennaio durante un volo diretto da Nantes a Cardiff.

Il ritrovamento dell'aeromobile, scoperto domenica mattina da un gruppo di specialisti sulle coste del Guernsey, potrebbe confermare, così, l’avvenuto decesso sia del calciatore, 28 anni, che del pilota David Ibbotson, 59 anni. Anche se, per quanto riguarda il calciatore non c'è stata ancora nessuna dichiarazione ufficiale.

L'amore per Nala

Emiliano Sala aveva adottato la sua cagnolona nel 2015 e il suo amore per lei era talmente forte che il calciatore, dopo aver lasciato i compagni di squadra a Nantes, aveva già pensato di tornare in Francia dopo la firma a Cardiff per poter riprendere il suo amato cane e regalargli una nuova vita nel Regno Unito. Un triste epilogo che lascia tutti, incluso il cane, con l’amaro in bocca per un destino così terribile.

 

Nala también te espera.. ❤

Posted by Romina Sala on Saturday, February 2, 2019