News :
wamiz-v3_1

Attenzione alle strade roventi!!!☀🔥

PubblicitĂ 

Dopo la bufala del cane di Beppe Vessicchio, ecco i pets di Sanremo

Golden Retriever guarda l'orizzonte
© Pixabay

Anche i famosi amano i cani, come Virginia Raffaele, Briga e Nino D’Angelo che mentre sono a Sanremo per il Festival, una parte del loro cuore è rimasta a casa.

Di Nina Segatori, 06 feb 2019

Il Festival di Sanremo 2019 è iniziato è con lui anche il via vai di cantanti e vip impegnati nella kermesse canora. Alcuni di loro hanno lasciato a casa i propri amici a 4 zampe che sui social, però, tifano per loro. Ci hanno colpito molto quelli di Virginia Raffaele, Briga e Nino D’Angelo, che sul loro profilo Instagram, giocano e si scambiano sguardi pieni di amore.

Il cane di Virginia Raffaele

Un amore che traspare subito dalle poche ma significative foto che Virginia Raffaele ha pubblicato sul suo profilo social, quello tra la conduttrice di Sanremo e il suo cagnolone. La mancanza è forte, come testimonia un post in cui la Raffaele era fuori per lavoro e non poteva stare vicino al suo migliore amico a 4 zampe. Una tenerezza e una nostalgia che ogni proprietario di un cane conosce bene.

Il cane di Nino D’Angelo

Il cane di Nino D’Angelo è un vero sportivo e gioca a pallone come un vero piccolo calciatore a 4 zampe. Simpaticissimo il video pubblicato sul profilo del cantante, in cui i due sono intenti a correre dietro una palla in giardino. Chissà se il piccolo giocatore starà attendendo il padrone per avere una rivincita!

Il cane di Briga

Inseparabile anche Briga e il suo Baires, che anche dopo una serata un po’ impegnativa sono pronti a smaltire gli stravizi del giorno prima insieme, magari con una bella corsa. Essere distante da casa ora per il Festival di Sanremo sicuramente crea tanta malinconia, ma il ritorno sarà bellissimo ed emozionante. Di sicuro Baires lo starà aspettando con trepidazione, come solo i cani sanno fare.

La bufala del cane di Beppe Vessicchio

Sarebbe stata una notizia troppo divertente se fosse stata vera, quella di Fulmine, il cane del maestro Beppe Vessicchio che assomiglia a lui in maniera sorprendente. Ma come tutte le cose troppo belle per essere vere, la news diffusa nel 2015 su Twitter si è dimostrata subito una bufala, guardando il nome dell’account del finto Vessicchio. Chissà che il vero direttore d’orchestra più amato di Sanremo non ne prenda spunto per prenderne davvero uno!
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Virginia Raffaele (@virginiaraffaele) on

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Nino D'Angelo (@nino.dangelofficial) on

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by BRIGA (@brigaofficial) on